Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Politica martedì 16 maggio 2023 ore 17:25

Campi Bisenzio, Pescia e Pietrasanta, i voti dei partiti

Un seggio elettorale
Un seggio elettorale - foto di repertorio

Il Pd è il primo partito a Campi e a Pescia mentre a Pietrasanta il primato spetta a una lista del sindaco uscente Giovannetti (centrodestra)



TOSCANA — Come è avvenuto nei tre capoluoghi toscani, nessuno dei tre Comuni con più di 15mila abitanti in cui si è votato in queste amministrative 2023 - Campi Bisenzio, Pescia e Pietrasanta - è riuscito ad eleggere il nuovo sindaco al primo turno. In attesa dei ballottaggi del 28 e 29 Maggio, ecco come sono andati i partiti. Con qualche sorpresa.

CAMPI BISENZIO

A Campi Bisenzio la sfida è aperta tra Leonardo Fabbri, sostenuto dal centrosinistra a trazione Partito democratico, e Andrea Tagliaferri, appoggiato da tre liste di Sinistra e dal Movimento 5 Stelle. Il centrodestra si è presentato diviso alla competizione elettorale e così sono rimasti fuori dal secondo turno tutti e due i candidati in campo, Paolo Gandola (Lega, Forza Italia e liste civiche) e Antonio Montelatici (Fratelli d'Italia e liste civiche). Pesante, in caso di apparentamenti, l'eredità che potrebbe portare il candidato civico Riccardo Nucciotti, oltre il 12% dei voti con il sostegno di 2 liste e di Italia Viva. Il Pd è il primo partito seguito da Fratelli d'Italia. Ecco tutti i dati:

Leonardo Fabbri - totale coalizione 30,30%. Liste: Pd 20,41% - Lista Civica Leonardo Fabbri Sindaco 8,94% - Muoviamo Campi 2,48%

Andrea Tagliaferri - totale coalizione 21,30%. Liste: Si Parco No Aeroporto No Inceneritore 5,37% - Si Campi a Sinistra 5,30% - Movimento 5 Stelle 4,79% - Fare Città 4,28%

Paolo Gandola - totale coalizione 19,34%. Liste: Centro Destra Campigiano 0,65% - Lega Salvini Premier 3,55% - Forza Italia Berlusconi per Gandola 5,63% - Cambiare si può Campi 1,33% - Impegno vero per Campi Gandola sindaco 8,45%

Antonio Montelatici - totale coalizione 16,27%. Liste: Fratelli d’Italia 13,43% - Verde è Popolare Centrodestra per Montelatici 0,46% - Campi domani con Montelatici 3,14%

Riccardo Nucciotti - totale coalizione 12,79%. Liste: Insieme per Riccardo Nucciotti 3,33% - Nucciotti Sindaco 8,46%

PESCIA

Al ballottaggio si confronteranno Riccardo Franchi, candidato del centrosinistra, e Vittoriano Brizzi, candidato civico sostenuto dal sindaco uscente Oreste Giurlani. Esclusi il candidato del centrodestra Antonio Grassotti, il candidato civico di centrodestra Giancarlo Mandara e la candidata di Rifondazione comunista Sabrina Lazzerini. Il primo partito è il Pd seguito da una delle liste civiche di Brizzi, Avanti tutta Pescia. Ecco il dettaglio dei dati:

Riccardo Franchi - totale coalizione 35,22%. Liste: Partito Democratico 18,13%, Una storia nuova Riccardo Franchi Sindaco di Pescia 10,84%, Pescia è di tutti Franchi sindaco 6,08%

Vittoriano Brizzi - totale coalizione 29,04%. Liste: Avanti tutta Pescia 15,21%, Insieme per Pescia 6,16%, Vivi Pescia 2,81%, Pescia Cambia 6,98%

Antonio Grassotti - totale coalizione 17,54% - Liste: Fiducia Grassotti 4,94%, Lega Salvini premier 4,90%, Fratelli d’Italia Giorgia Meloni 8,68%, Forza Italia-Udc-Noi moderati del Centrodestra 0,56%

Giancarlo Mandara - totale coalizione 15,16%. Liste: Voltiamo pagina 9,47%, ...per un Futuro comune Pescia Solidale 0,78%, Un’altra Pescia 0,99%, Lista Conforti per Mandara 3,41%

Sabrina Lazzerini - totale coalizione 3,04%. Liste: Rifondazione Comunista Risorgimento Socialista 1,90%, Pescia in Movimento 1,16%

PIETRASANTA

Hanno conquistato il secondo turno il sindaco uscente di centrodestra Alberto Stefano Giovannetti, la cui lista civica Ancora Pietrasanta ha superato in voti sia quella Lega che quella di Forza Italia Mallegni, e  Lorenzo Borzonasca, il candidato del Partito Democratico alleato col M5S e con Sinistra ecologista. Escluso dal ballottaggio il candidato di Fratelli d'Italia Massimiliano Simoni. Primo partito la lista Ancora Pietrasanta, Pd al 17,7%, FdI al 9,53%. I dettagli:

Alberto Stefano Giovannetti - totale coalizione 45,43%. Liste: Ancora Pietrasanta 20,75%, Forza Italia Lista Mallegni 18,22%, Lega Salvini 7,04%

Lorenzo Borzonasca - totale coalizione 35%. Liste: Insieme per Pietrasanta 8,41%, Partito Democratico 17,74%, Movimento 5 Stelle 2,33%, Sinistra ecologista per Pietrasanta 6%

Massimiliano Simoni - totale coalizione 11,28%. Liste: Fratelli d’Italia 9,53%, Amo Pietrasanta 1,84%

Luca Mori - totale 8,29%. Lista: Alternativa per Pietrasanta 8,14%.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno