Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Cronaca giovedì 16 giugno 2016 ore 18:05

La verità sul corpo carbonizzato

E' attesa per venerdì la svolta decisiva che darà sicuramente molte risposte ai tanti interrogativi che in queste ore si accavallano



BIBBIENA — La verità su cosa sia acaduto a Gianni Canestri nel primo pomeriggio di martedì scorso non sarà facile da raggiungere ma l'autopsia - che sarà eseguita dall'equipe di medicina legale di Siena guidata dal dottor Gabrielli - in programma venerdì potrà togliere molti dubbi.

L'esame sul cadavere potrà finalmente fare chiarezza sulle cause del decesso del giovane uomo di Stia e sarà un passaggio cruciale per rispondere alla domanda che i suoi familiari, ma anche tutti i casentinesi, si stanno ponendo. Si tratta di un tragico suicidio oppure di un efferato delitto? 

Per adesso i tanti elementi raccolti dagli inquirenti non hanno ancora permesso di sciogliere questo nodo cruciale. Il corpo è stato trovato all'interno dell'auto della moglie in fiamme, semi carbonizzato, seduto sul sedile posteriore. Non ci sono tracce di inneschi esterni all'auto ma allo stesso tempo si tratterebbe di un modus operandi insolito per un suicida. 

Le voci di paese si rincorrono ma solo con l'autopsia potrà esserci un pò di verità in questo mistero che ha stordito e turbato la tranquillità della vallata casentinese.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno