Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE19°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 18 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Cronaca martedì 09 maggio 2017 ore 09:05

Un ordigno bellico nelle foreste del Santuario

E' stato ritrovato nelle foreste millenarie intorno al Santuario della Verna un ordigno bellico della seconda guerra mondiale



CHIUSI DELLA VERNA — I venti forti che qualche mese fa si sono abbattuti, nuovamente, sulla Verna e sulle millenarie foreste che circondano il Santuario francescano, dove il Santo ricevette le stigmate, hanno causato la caduta di molti alberi. 

I lavori di messa in sicurezza del territorio intorno al Santuario hanno riportato alla luce un ordigno bellico della seconda guerra mondiale. 

Secondo quanto riportato dal magazine Casentinopiù, grazie alla collaborazione tra i frati della Verna, l’amministrazione comunale di Chiusi, i carabinieri ed il prefetto, è stata chiusa la strada che conduce al Santuario per procedere poi al trasporto della bomba, fatto da unità specializzate, presso il campo sportivo del vicino comune dove l’ordigno è stato fatto brillare.

Rimane la curiosità per aver trovato un ordigno di quel calibro proprio in prossimità del Santuario. Non è chiaro se si tratti di un ordigno lanciato da un velivolo aereo oppure nascosto nel terreno dai soldati tedeschi. Di certo c'è che il grande conflitto che insanguinò tutto il mondo provocando milioni di morti non risparmiò neanche i luoghi di fede.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non vedendo arrivare al lavoro la vittima, hanno contattato il fidanzato. Poi la notizia dell'incidente. Da stabilire la data dei funerali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità