Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:FIRENZE21°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»

Spettacoli lunedì 22 agosto 2016 ore 08:16

Tutto pronto per il ventennale del “Ciclone”

Pieraccioni a Stia in una scena del film

Piazza Tanucci vestita a festa per un evento di solidarietà in omaggio a quando nel 1996 Pieraccioni e la sua troupe girarono il film divenuto un cult



PRATOVECCHIO-STIA — Mercoledì 24 agosto nella piazza principale di Stia la rievocazione di quell’estate del 1996, in cui Pieraccioni, Ceccherini e tutto il cast girarono le scene del film che li rese celebri in tutta Italia.

In questa occasione il Comune di Pratovecchio Stia, in collaborazione con l'associazione "Nonsolo15", l'associazione "Ho imparato a sognare", la Fondazione "Alice Onlus", l'associazione "Rione Antico" e la Pro Loco di Stia organizza una serata di beneficenza dedicata al film.

Ospiti Massimo Ceccherini (Libero, il fratello di Levante), Bruno Santini (nel film era il Sindaco del Comune di Stia) e Sergio Forconi (che nella pellicola interpretava il babbo dei tre ragazzi protagonisti, Levante, Libero e Selvaggia). I tre si alterneranno sul palco tra sketch comici, racconti di aneddoti sulle riprese del film e la proiezione in anteprima del video "Il Ciclone... oggi" con Leonardo Pieraccioni. Il tutto accompagnato da esibizioni di flamenco ispirate al film a cura della Freestyle Dance School. A seguire la proiezione integrale del film come uscì nelle sale in quel Natale del 1996.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno