Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Politica sabato 12 novembre 2022 ore 08:31

Francesco Casini lascia il Pd per Italia Viva

Il sindaco di Bagno a Ripoli aderisce a Italia Viva e al Terzo Polo portando alla formazione politica anche un seggio in Città metropolitana



BAGNO A RIPOLI — Il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini, lascia il Partito Democratico e passa a Italia Viva, è stato lo stesso Matteo Renzi ad accoglierlo a braccia aperte.

"Francesco Casini è il sindaco di Bagno a Ripoli, uno dei più bravi amministratori toscani. Viola Park, nuovi insediamenti industriali con tanti posti di lavoro, umanità e competenza: chi lo conosce come sindaco sa che è un fuoriclasse. Da oggi Francesco entra a far parte della famiglia di Italia Viva e del Terzo Polo. Siamo appena all’inizio di un’avventura esaltante: benvenuto Francesco, questa è casa tua" ha scritto Renzi sui social.

La lettera aperta di Casini ai concittadini del Chianti fiorentino "Care amiche e cari amici, care cittadine e cari cittadini, senza troppi giri di parole, ho deciso di lasciare il Partito Democratico. Per me non è stata una decisione per niente facile. È il partito che ho contribuito a fondare 15 anni fa. Che ha segnato il mio cammino politico e amministrativo dal 2007 ad oggi. A cui ho dato anima e corpo. So che molti potrebbero non capire né condividere la mia scelta di lasciare il PD e aderire a Italia Viva, che oggi per me è l’unica casa possibile per i riformisti e dove sono convinto di ritrovare quel “fuoco” per la politica che stavo perdendo. Non me ne vado con rancore né per rivalsa verso nessuno. Ma mi sento perso in un partito che su temi cruciali per il Paese non solo non ha una visione comune, ma lancia anzi messaggi fortemente contraddittori. Che non ammette nemmeno la propria sconfitta alle urne. E che anziché rispondere immediatamente al proprio elettorato sceglie di tentennare sei mesi prima di andare a congresso. Sono da sempre un riformista convinto. Questa è la linea a cui resto e resterò sempre fedele. Compio questo passo con una convinzione: a Bagno a Ripoli e sul territorio metropolitano come consigliere delegato, in questi anni abbiamo lavorato tanto, si sono create relazioni forti con le colleghe e i colleghi sindaci, abbiamo vinto molte battaglie insieme e ottenuto bellissimi risultati, facendo crescere il territorio e la comunità. Ai cittadini dico che il mio impegno non verrà meno. Anzi, sono convinto che se possibile aumenterà ancora, forte di un consenso che va oltre ai partiti e grazie anche al rinnovato entusiasmo che ritrovo con il passo che faccio oggi".

"Italia Viva e il Terzo Polo continuano a crescere, e lo fanno arricchendosi dell'esperienza di un amministratore capace come Francesco Casini. Questo ci dimostra ancora una volta quanto il legame con il territorio sia importante e profondo per il nostro progetto. Da collega e amico dico a Francesco: benvenuto, un piacere averti con noi, al lavoro!" così Triberti, commentando l'adesione a Italia Viva di Francesco Casini che andrà anche ad affiancare Triberti nel gruppo Italia Viva in Consiglio Metropolitano. 

Anche Francesco Grazzini, coordinatore cittadino, ha accolta con entusiasmo l'adesione del sindaco di Bagno a Ripoli "la nostra famiglia si allarga ancora. Bello vedere come tanti bravi amministratori, tanti riformisti veri, stanno scegliendo di dare forza al progetto del Terzo Polo. Avanti così"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca