Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE14°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Attualità lunedì 14 settembre 2020 ore 11:56

I bambini arrivano a scuola ma l'aula non c'è

E' successo alle elementari di Ponte a Egola. Alcuni alunni sono rimasti fuori con i genitori in protesta. Intervenuti vigili del fuoco e sindaco



SAN MINIATO — Caos questa mattina dentro e fuori la scuola primaria di via Gioberti a Ponte a Egola, dove alcuni genitori non hanno accettato le soluzioni alternative prospettate dall'istituto per questo primo giorno di scuola tanto atteso. Così hanno tenuto i loro figli fuori dalla scuola elementare e alcuni hanno anche dato vita ad animate proteste e chiamando persino i vigili del fuoco.

I lavori edili eseguiti al plesso durante l'estate, questo il punto, non avrebbero permesso di ricavare aule adeguate per tutti e sicurezza dubbia. Di conseguenza, per alcune classi la soluzione trovata e proposta stamani sarebbe stata quella di lezioni di due ore con la mascherina in un'aula piccola e il resto delle lezioni all'aria aperta.

I vigili del fuoco sono stati chiamati da alcuni genitori, affinché valutassero la sicurezza di alcuni ambienti dopo i lavori edili eseguiti nelle ultime settimane.

La protesta dei genitori ha richiamato sul posto anche il sindaco Simone Giglioli, che ha cercato di placare gli animi.

"Sono solo due le classi senza un'aula adeguata, una quinta e una seconda - ha commentato il primo cittadino dopo l'incontro con i genitori -, e le soluzioni alternative c'erano già prima di oggi, ovvero la loro ricollocazione alla materna di Balconevisi e a quella di Ponte a Egola. Bastava che l'Istituto comprensivo affrontasse il problema in alta maniera, prima di arrivare al primo giorno di scuola".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura sarebbe sbandata sulla strada bagnata prima di andare a impattare contro la struttura a bordo strada. Tre i feriti, tra cui la bambina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Spettacoli