Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE20°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio a Malpensa: automobilisti intrappolati, salvati dai vigili del fuoco con i gommoni

Attualità mercoledì 13 febbraio 2019 ore 16:19

I Galilei dei terzo millennio? Sono di San Miniato

Il murale dedicato a Galileo Galiei da Ozmo (Pisa)

Gli unici tre studenti toscani in gara alle Olimpiadi italiane di astronomia sono del Sacchetti di San Miniato Basso. Domani la gara interregionale



SAN MINIATO — Ci saranno tre ragazzi sanminiatesi, gli unici toscani, alla gara interregionale delle Olimpiadi italiane di astronomia che si svolgerà domani (14 febbraio) a Bologna. Angelica Cerelli, Mattia Salani e Norberto Terreni della classe 3E della scuola secondaria di primo grado di San Miniato Basso dell'Istituto Comprensivo “Sacchetti”, sono i tre partecipanti che saranno accompagnati dalla professoressa Barbara Finato.

Le selezioni sono state molto dure: le giurie delle 10 sedi interregionali (Bologna, Cagliari, Catania, Milano, Napoli, Reggio Calabria, Roma, Teramo, Torino e Trieste) hanno selezionati studenti provenienti da 235 scuole italiane che hanno partecipato alla XVII edizione delle Olimpiadi italiane di astronomia. Dagli 8390 iscritti alla preselezione che si è svolta il 4 dicembre scorso, sono stati selezionati un totale di 875 studenti (260 per la categoria Junior 1, 307 per la categoria Junior 2 e 308 per la categoria Senior), dichiarati ammessi alla gara interregionale 2019. E tra di loro, gli unici tre rappresentanti toscani sono proprio gli studenti dell'Istituto “Sacchetti” che adesso dovranno cimentarsi in una prova che richiede conoscenze di astronomia, fisica e matematica.

“Un grande in bocca al lupo ai nostri tre ragazzi che hanno raggiunto un traguardo straordinario – ha commentato il sindaco Vittorio Gabbanini -. Raggiungere la gara interregionale partendo da una preselezione che vedeva competere quasi 8400 studenti provenienti da tutta Italia, è davvero un bellissimo successo. E sapere che saranno loro a tenere alta la bandiera della Toscana mi riempie di orgoglio. Desidero complimentarmi con l'insegnante e con i dirigenti scolastici per la promozione di un progetto così importante, e farò il tifo per i nostri ragazzi che per me comunque hanno già vinto”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita del giovane pescatore di origini fiorentine è stato trovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco davanti alla spiaggia di Ginevro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità