Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:24 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Cronaca domenica 18 gennaio 2015 ore 09:38

Donna muore, quattro medici indagati

I sanitari del pronto soccorso e del 118 l'hanno visitata per tre volte senza diagnosticare problemi cardiaci. La procura ha disposto l'autopsia



SIENA — Secondo quanto riportato sul quotidiano La Nazione, la donna aveva 67 anni ed abitava ad Asciano e sono stati i familiari a presentare ai carabinieri una denuncia circostanziata di quanto accaduto.

La signora si sarebbe sentita male qualche giorno fa, accusando dolori al petto. Portata al pronto soccorso dell'ospedale delle Scotte, sarebbe stata visitata e sottoposta a vari accertamenti e infine rimandata a casa. Ma il dolore avrebbe continuato a tormentarla e la mattina successiva la donna sarebbe stata nuovamente visitata nella sua abitazione da un sanitario del 118 che le avrebbe riscontrato un'infiammazione al polmone.

Alcune ore dopo, i familiari avrebbero chiamato nuovamente il 118 e questa volta alla signora sarebbe stata diagnosticata l'influenza.  

Il decesso sarebbe avvenuto poco dopo questo terzo consulto medico. E i figli hanno deciso di chiamare i carabinieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità