Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:51 METEO:FIRENZE15°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 28 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ma in Italia non perde mai nessuno?

Cronaca mercoledì 15 aprile 2015 ore 16:21

Droga dal Brasile, una donna a capo della gang

Servizio di Tommaso Tafi

Ci sarebbe una brasiliana 34enne al vertice dell'organizzazione di narcotrafficanti sgominata dalle fiamme gialle. Gestiva gli affari da un convento



FIRENZE — L'operazione condotta dal Gico del Nucleo Tributario della Guardia di Finanza di Firenze ha portato all'arresto di 14 persone, 13 finite in carcere e 1 ai domiciliari e al sequestro nel corso degli anni di 80 kg di cocaina proveniente dal Brasile.

Il primo sequestro è datato 15 agosto 2012, a Malpensa vengono sequestrati 40 kg di coca, poi altri 20 kg a San Paolo del Brasile il 9 settembre 2012, 15 kg il 10 ottobre 2012 a Fiumicino e 2 kg il 7 giugno 2013 ancora in Brasile. 

Una volta arrivata in Italia la droga veniva spacciata tra Pisa e Pistoia da un'organizzazione di albanesi. A fare da tramite tra i corrieri e gli spacciatori c'era un gruppo di italiani e brasiliani guidati, secondo gli investigatori, da una donna di 34 anni, brasiliana di origine e sposata con un uomo di Pontedera. A lei il compito di tenere i contatti con il paese d'origine, organizzare le spedizioni e contribuire al sostentamento economico delle famiglie degli arrestati.

Un compito che aveva continuato a svolgere anche dopo essere stata arrestata nel 2013. La donna aveva infatti ottenuto di poter scontare i domiciliari in un convento di suore a Roma da cui però continuava a gestire i traffici.

Per alcuni componenti della banda, però, quello di narcotrafficante non era l'unico "mestiere". Nel corso degli anni si sono infatti resi protagonisti di una serie di rapine sul territorio toscano, anche violente. Come quella in un bar-pizzeria di Empoli quando i malviventi hanno spaccato la testa al titolare per aver cercato di scappare e mettere in salvo l'incasso.

Alla fine l'operazione Siesta, così è stata denominata dalle fiamme gialle, ha visto l'arresto di 14 persone e il sequestro di 80 kg di cocaina per un valore al dettaglio di 12 milioni di euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel giro di 24 ore su strade e autostrade della Toscana tre uomini hanno perso la vita. In giornata anche altri incidenti con feriti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità