Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:FIRENZE21°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lamine Yamal compie 17 anni e festeggia con la nazionale spagnola: «Come regalo voglio vincere gli Europei»
Lamine Yamal compie 17 anni e festeggia con la nazionale spagnola: «Come regalo voglio vincere gli Europei»

Cronaca mercoledì 19 luglio 2017 ore 17:50

Si ustiona gravemente per scacciare le formiche

L'uomo, un fiorentino, è stato trasportato con l'elicottero del 118 fino all'ospedale di Pisa. Ha ustioni sul 30 per cento del corpo.



MARCIANA — Un incidente domestico stava per trasformarsi in una tragedia. E' successo nella serata di martedì 18 luglio a Maciarello, nel comune di Marciana. Un anziano  turista fiorentino, intorno alle 21, era alle prese nel suo giardino con un problema comune a molti in questa stagione: una invasione di formiche. L'uomo, probabilmente esasperato dalla eccessiva  presenza degli imenotteri, ha deciso di adottare una maniera estrema per liberarsene:  ha preso un flacone di alcool, ne  ha cosparso i nidi di formiche presenti nel suo giardino ed ha appiccato il fuoco. L'incauta operazione gli è costata cara: le fiamme sono divampate senza controllo, procurandogli gravi ustioni sul 30 per cento del corpo.

Immediata la chiamata al 118, che ha inviato sul posto una autoambulanza della Misericordia di Pomonte e Chiessi, allertando nello stesso tempo l'elicottero Pegaso. I sanitari elbani hanno stabilizzato l'uomo, trasferendolo a Patresi, dove l'elicottero aveva la possibilità di atterrare in soccorso primario. Preso in consegna dal personale specializzato del 118, l'uomo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Pisa, dove si trova attualmente ricoverato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno