Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Seregno, il 14enne spinto contro il treno in arrivo: le immagini dell'aggressione

Cronaca venerdì 04 ottobre 2019 ore 10:10

Spara dalla finestra, in casa un arsenale

Le armi sequestrate dai carabinieri

Un uomo di 68 anni aveva realizzato un poligono di tiro vicino casa, deteneva molte armi illegali modificate e non aveva porto d'armi



MARCIANA MARINA — Un 68enne di Marciana dovrà rispondere dell'accusa per i reati di detenzione abusiva di armi, getto pericoloso di cose, alterazione e importazione illecita di armi. Secondo quanto riferiscono dal Comando Compagnia carabinieri di Portoferraio, l'uomo aveva creato nelle pertinenze della sua abitazione, che si trova all’interno della macchia mediterranea, un vero e proprio poligono, dilettandosi all’esercizio del tiro al bersaglio dalla finestra della sua camera da letto.

Dopo alcune segnalazioni, i carabinieri di Marciana Marina, in collaborazione con i colleghi della Stazione carabinieri Forestale Parco, hanno sorpreso l’uomo sparare dalla finestra della propria abitazione, in direzione di alcuni bersagli posti nella macchia antistante.

I carabinieri hanno quindi perquisito l'abitazione dell’uomo e hanno scoperto un vero e proprio arsenale con diverse armi ad aria compressa, assimilabili a tutti gli effetti alle comuni armi da sparo perché di potenza superiore al consentito, oltre a un ingente quantitativo di munizioni di varie tipologie e calibro, oltre a diversi silenziatori di varie misure.

Gli accertamenti preliminari svolti dai militari dell’Arma hanno permesso di appurare che il detentore di tali armi era sprovvisto di porto d'armi e le armi irregolari erano state acquistate dall’estero, non essendo reperibili sul mercato italiano che ne vieta l’acquisto senza porto d’armi.

Tutte le armi, 8 carabine e 9 pistole, alcune delle quali modificate sono state sequestrate. Il sessantottenne marcianese è stato perciò denunciato all’autorità giudiziaria di Livorno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La cometa verde non si avvicinava alla Terra da 52.000 anni e ora eccola. Quando scrutarla con gli occhi al cielo, ma 'transiterà' anche sul web
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Monitor Consiglio