Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Attualità venerdì 24 giugno 2016 ore 11:20

A bordo paga più il cane che la persona

Foto di: Alessandro Teggi da Facebook

Un passeggero fotografa il proprio biglietto di imbarco con un cane a bordo della Moby Love: il piccolo pincher paga più del suo accompagnatore



PORTOFERRAIO — E' più o meno il costo di un caffè quello che divide l'ammontare del biglietto di un traghetto per l'Elba fra un elbano e il suo cane. Ma paga di più il cane.

La segnalazione di un lettore che fotografa il proprio biglietto d'imbarco sulla nave Moby Love recita infatti: 2.53 euro quanto dovuto dalla persona (passeggero residente), 3.42 quanto invece paga il cane, un pincher di 7 kg, oltre a 2.05 euro di diritti, oneri e altri costi, per un totale tondo di 8 euro.

Importi minimi certo, ma che hanno fatto alzare più di qualche sopracciglio in rete e che hanno scatenato commenti ora sarcastici ora di protesta di chi spesso è costretto a spostarsi, dall'Elba al continente e viceversa, portando a bordo anche il proprio compagno a quattro zampe.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità