Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, la scheda chiusa in un sacchetto: ecco come votano i parlamentari che hanno il Covid

Cronaca giovedì 30 marzo 2017 ore 13:46

Bambina nasce morta, indagine in corsia

Una giovane donna ha dato alla luce in bimba senza vita. La procura apre un'indagine: avvisi di garanzia per il personale medico



PORTOFERRAIO — Sarà l'autopsia disposta dal magistrato a fare luce sulla tragedia avvenuta all'ospedale di Portoferraio dove una giovane madre ha dato alla luce la propria bambina ormai defunta.

Il fatto è avvenuto nella giornata di sabato scorso quando la donna, una 32enne di origine rumena, si è presentata all'accettazione del presidio ospedaliero elbano per effettuare il parto programmato alla scadenza della gravidanza. La donna è stata quindi ricoverata in attesa della sala operatoria prevista per le 18 quando gli eventi sono precipitati improvvisamente.

Nel primo pomeriggio le apparecchiature di monitoraggio non hanno infatti più rilevato il battito del feto e la donna è stata sottoposta d'urgenza al parto cesareo. Una procedura durata pochi minuti ma, quando la bambina è venuta alla luce, era ormai troppo tardi.

La famiglia ha così presentato una denuncia alla stazione dei carabinieri di Portoferraio per fare luce sulle cause della morte e i militari dell'Arma hanno proceduto all'acquisizione della cartella clinica aprendo un'indagine che ha portato all'emanazione, da parte del pubblico ministero, degli avvisi di garanzia nei confronti di alcuni sanitari in servizio nel reparto.

L'autorità giudiziaria ha anche disposto l'esame autoptico sulla bambina per accertare se le cause del decesso siano state naturali oppure dipendenti dalla condotta dell'equipe ospedaliera.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane non aveva voluto vaccinarsi così come il genitore. Nuovo rapporto Iss: "I non vaccinati finiscono in terapia intensiva 40 volte di più"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità