Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE25°40°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità mercoledì 24 febbraio 2021 ore 10:57

E' morto Serrano Pucci, ex sindaco e partigiano

Serrano Pucci e Alessandro Giunti

Sindaco per 30 anni era l'ultimo partigiano di Capraia e Limite, nel 2015 ha ricevuto il Premio Navicello assieme agli ex sindaci del comune



CAPRAIA E LIMITE — "Stamani è morto Serrano Pucci" è stato l'annuncio del sindaco di Capraia e Limite, Alessandro Giunti.

"Sindaco con la S maiuscola in carica dal 1951 al 1980. Per quasi 30 anni, Serrano ha amministrato il nostro Comune, contribuendo alla ricostruzione e alla rinascita del dopoguerra, allo sviluppo economico e sociale, con la costruzione di scuole, acquedotto, campo sportivo attuale, servizi importanti per la comunità. Ha dovuto affrontare anche i tragici giorni dell'alluvione del Novembre 1966, con il crollo delle case a Capraia e numerosi danni a abitazioni e territorio. È stato un sindaco fra la gente, del popolo, entrato in carica giovanissimo, a appena 25 anni, subentrando a Leo Negro, primo sindaco dopo la Liberazione. Serrano era anche l'ultimo partigiano vivente del nostro Comune, partito appena 18enne il 13 Febbraio 1945, assieme a tanti altri giovani, e arruolato nella Divisione Legnano nel Nord Italia"

"Nel 2019,durante la campagna elettorale per le comunali, andai a trovarlo e scattammo questa bellissima foto che porto con me. Sono felice di aver conferito, nel 2015, a lui e agli altri ex sindaci, il Premio Navicello, per ringraziarlo di quanto fatto per la nostra comunità. Ci mancherà, ma non sarà mai dimenticato e troveremo il modo per ricordarlo adeguatamente. Un grande abbraccio e sincera vicinanza alla famiglia" ha concluso Giunti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno