Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi

Cronaca giovedì 04 aprile 2019 ore 18:00

Sparò ferendo bandito in fuga, carabiniere assolto

La Corte di Appello di Firenze ha assolto, perché il fatto non costituisce reato, un ufficiale dei Carabinieri accusato di lesioni personali



CAPRAIA E LIMITE — "L'uso della pistola faceva parte di una condotta lecita, avendo in quella circostanza il dovere di bloccare banditi aggressivi e pericolosi in fuga, pertanto il fatto non costituisce reato".

Ha motivato così la sua sentenza la Corte di Appello di Firenze, chiamata a decidere su quanto accadde nell'ottobre 2014, quando, a Capraia e Limite, un ufficiale dei Carabinieri, allora comandante della compagnia di Empoli, sparò un colpo di pistola che ferì un bandito mentre era in fuga con i suoi complici, tutti albanesi, dopo una rapina avvenuta a Cascine di Buti, nel pisano.

In primo grado il Carabiniere fu assolto per mancanza di querela, oggi in appello l'assoluzione perchè il fatto non costituisce reato. 

Secondo quanto ricostruito, l'ufficiale e i suoi uomini intimarono l'alt all'auto dei rapinatori, ma i malviventi non si fermarono e quasi travolsero i Carabinieri.

Il capitano, nella concitazione del momento, sparò due colpi di pistola in modo accidentale: uno ferì un albanese, l'altro sè stesso ad una gamba.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno