Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Federica Pellegrini: «Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa»

Cronaca venerdì 19 gennaio 2018 ore 18:00

Minacce di morte alla sindaca di Empoli

Brenda Barnini
Brenda Barnini

Proiettili e una svastica in una lettera. Barnini: "Non si dica che è un matto. C'è un sistema che incoraggia queste idee". Solidarietà di Rossi



EMPOLI — Queste le parole scritte da Brenda Barnini su Fb: "Ieri mi sono vista recapitare in Comune una busta contenente questa pagina. È un articolo pubblicato sul Tirreno domenica scorsa. Qualcuno lo ha fotocopiato, ha aggiunto una svastica ed una minaccia di morte e attaccato sopra alla pagina due proiettili"

"La nuova destra fascista, il populismo xenofobo, le forze politiche che seminano odio e rancore. Dietro al gesto di un soggetto che ha pensato di mandarmi questo messaggio c'è tutto questo. Non è solo una questione di responsabilità individuale, non si dica che è solo un matto. C'è un sistema che incoraggia e sostiene queste idee e cerca di trarne consenso elettorale". 

"Non è accettabile!" ha tuonato Barnini che poi ha parlato del contenuto della lettera: "Infine sull'accusa che mi viene mossa nel messaggio. In questi anni di mandato amministrativo non ho mai concesso udienza né in pubblico né in privato al signor Mugnaini. Empoli è capitale morale dell'antifascismo e da ieri anche medaglia d'oro al merito civile per il contributo dato nella Resistenza e nella guerra di Liberazione. Non mi fate paura perché la mia città è più forte della vostra ignoranza".

Piena solidarietà è stata espressa dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi alla sindaca: "Empoli è una città forte che durante il fascismo e l'occupazione nazista ha dato un contributo notevolissimo alla Resistenza e alla lotta di Liberazione. La Medaglia d'Oro al Merito Civile è lì a testimoniarlo. Chi in questi anni ha saputo solo soffiare sul fuoco delle paure usando parole d'odio, è bene che si faccia un serio esame di coscienza, perché questi sono i risultati. Noi continueremo a combattere sul piano politico e sul piano culturale per respingere queste ignobili minacce alla democrazia".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La minore di 16 anni è finita al pronto soccorso. Dalla Polizia Municipale anche 5 verbali e 300 bottiglie sequestrate per vendita abusiva di alcol
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità