Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 12°19° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 15 ottobre 2019

Cronaca martedì 30 maggio 2017 ore 15:00

Il ritratto imbrattato ora ha un volto indignato

I vandali hanno danneggiato il murales dedicato a Margherita Hack, cambiando l'espressione della scienziata toscana a cui è intitolato il centro



EMPOLI — Atto vandalico nella notte fra domenica e lunedì al centro polivalente La Vela – Margherita Hack di Avane. Alcuni soggetti hanno imbrattato i murales appena realizzati, compreso quello dedicato a Margherita Hack, a cui l’amministrazione comunale ha intitolato il centro.

Le scritte sono già state cancellate. Infatti l’artista Samuel Rosi si è rimesso al lavoro e, a tempi da record, non solo ha coperto le scritte del vandalo, ma ha cambiato l’espressione sul ritratto della famosa scienziata. La Hack non è più sorridente come nella prima versione del murales, adesso un’espressione indignata.



Tag

Siria, Conte: «Italia capofila sullo stop alle armi», poi perde la pazienza con il cronista: «Mi faccia rispondere»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità