Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità venerdì 29 gennaio 2021 ore 09:30

Marras delegata toscana per gli sport paralimpici

Ilaria Marras è stata nominata delegata della Regione Toscana per la Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali



MONTELUPO FIORENTINO — Il sindaco Paolo Masetti e l’assessore allo sport Simone Focardi hanno annunciato che Ilaria Marras, ideatrice e anima del progetto Disability Runner realizzato da ACSI Atletica Montelupo è stata nominata delegata regionale per la Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali. Con loro anche Alessio Focardi, componente regionale della giunta del Comitato Italiano Paraolimpico, che ha passato il testimone ad Ilaria Marras, che rimane comunque istruttrice a Montelupo.

Ilaria Marras ha commentato "Se l'Associazione Acsi atletica Montelupo ha avuto una crescita tecnica, didattica e formativa non è per caso. Le associazioni sviluppano e crescono sul territorio grazie alla collaborazione con le istituzioni e di questo il sindaco Paolo Masetti e l'assessore Simone Focardi ne sono di esempio. Con loro si è instaurato un rapporto di piena fiducia che mi ha dato la forza, quando mi è stato chiesto di prendere questo incarico di accettare perché sapevo di non essere sola. Per me sarà un quadriennio importante fatto di lavoro e impegno che condividerò come sempre con Alessio Focardi che mi ha passato il testimone e che sarà sempre al mio fianco".

Sette anni fa il progetto ha preso vita, si è consolidato e Montelupo Fiorentino è diventato un punto di riferimento per tutte quelle attività che prevedono uno stretto rapporto fra sport e disabilità con finalità riabilitative. Nel Gennaio 2019 si è tenuto il convegno "Una finestra in un mondo sconosciuto", incentrato sulla relazione fra sport e disabilità intellettiva e relazionale a cui ha preso parte anche l’atleta paralimpica Nicole Orlando. Lo stesso convegno si è poi ripetuto qualche mese dopo a La Maddalena in Sardegna, comune con il quale, insieme alla Fisdir, Montelupo ha siglato un protocollo d'intesa nel 2019 per la promozione del binomio sport e disabilità.

"Il lavoro portato avanti da Ilaria Marras e dal suo gruppo è davvero straordinario; in pochi anni sono riusciti a mettere insieme un protocollo di intervento efficacie sulla disabilità, in cui comunque al centro rimangono le persone. La “disability running” è uno dei primi appuntamenti a cui ho preso parte da sindaco ed è stato un momento davvero emozionante, ma con il senno di poi si è trattato solo del punto di partenza di un processo (mi auguro) inarrestabile. Quindi ringrazio sia Ilaria Marras che Alessio Focardi per il loro impegno e non posso che fare ad entrambi una grande “in bocca al lupo” per i loro incarichi" ha detto il sindaco Paolo Masetti.

L’assessore allo sport ha aggiunto "vogliamo dare corpo al progetto che lega sport e disabilità e stiamo studiando la modalità più appropriata per coinvolgere anche altre associazioni sportive. La partecipazione di più associazioni vuol dire maggiore eterogeneità nell’offerta ma anche un più capillare coinvolgimento della comunità e del tessuto sociale», e aggiunge «ovviamente in questo percorso diventa ancora più importante la collaborazione con Ilaria e Alessio e con le realtà che rappresentano".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Controlli per il rispetto delle norme anti-covid. Le volanti della polizia sono intervenute intorno alle 21 nel locale, multe per tutti
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità