comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°26° 
Domani 13°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 26 maggio 2020
corriere tv
Gli sciacalli del virus in azione: pochi euro per bar e ristoranti sull'orlo del fallimento

Lavoro giovedì 21 maggio 2020 ore 12:37

Fase 2, Enel cerca tecnici toscani specializzati

La selezione è rivolta ad artigiani e professionisti specializzati a cui verrà assegnato un volume minimo di interventi mensili



TOSCANA — Per contribuire alla ripartenza del Paese, la società del Gruppo Enel che fornisce soluzioni e servizi innovativi, ha lanciato la campagna Facciamo ripartire l’Italia. Insieme, finalizzata a espandere la rete esterna di professionisti impegnati in attività di installazione, manutenzione e riparazione di climatizzatori, caldaie, scaldabagni e infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica.

La selezione è indirizzata ad artigiani e professionisti specializzati (imprenditori individuali o piccole ditte) ai quali verrà assegnato un volume minimo di interventi mensili a fronte di comprovata qualità nel servizio.

“Abbiamo deciso di contribuire fattivamente al rilancio del mercato del lavoro e delle attività imprenditoriali attraverso il reclutamento di tecnici specializzati cui affidare un volume minimo garantito di interventi mensili a fronte di comprovata qualità del servizio - ha spiegato Andrea Scognamiglio, responsabile e-home Global Enel X - Riteniamo che gli interventi di efficientamento energetico, oltre che apportare benefici all’ambiente, possano contribuire al rilancio dell’economia”.

Coloro che sono interessati possono compilare il modulo online con le informazioni richieste alla pagina http://www.enelxstore.com/ripartiamoinsieme. Sarà cura della società ricontattare i candidati per verificare la presenza dei requisiti necessari per entrare a fare parte della rete di tecnici Enel X.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità