Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:FIRENZE11°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Attualità venerdì 08 gennaio 2016 ore 10:30

Perquisite 14 società di Banca Etruria

Blitz delle Fiamme gialle in alcune società con sede in Toscana, Emilia Romagna e Lombardia, riconducibili all'ex presidente della banca Lorenzo Rosi



ROMA — L'obiettivo di queste perquisizioni è quello di acquisire documenti e materiale utili a ricostruire i collegamenti tra le società e la banca.

Si tratta di società che avrebbero ricevuto finanziamenti da parte di Banca Etruria e che sarebbero riconducibili all'ex presidente dell'istituto di credito aretino, Lorenzo Rosi e all'ex consigliere Luciano Nataloni.

I due sono entrambi indagati per omessa comunicazione del conflitto di interessi. In sostanza, secondo l'accusa, avrebbero finanziato aziende loro riconducibili, violando le norme che regolano i conflitti d’interesse nell'erogazione del credito.

Secondo gli investigatori la banca avrebbe concesso a queste società fidi per almeno 15 milioni di euro, e che non sarebbero poi restituiti contribuendo al fallimento dell'istituto.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tre gravi incidenti in poche ore si sono verificati nella giornata di oggi, due nell'Aretino e uno nel Senese. Sono tutti e tre ricoverati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità