Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:47 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Monitor Consiglio sabato 03 settembre 2022 ore 12:12 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Ancora un'aggressione ad un agente nel carcere di Sollicciano

Giovanni Galli e Federico Bussolin
Giovanni Galli e Federico Bussolin

"Situazione sempre più insostenibile. L'adozione del taser potrebbe essere d'aiuto per l'incolumità della Polizia penitenziaria."



FIRENZE — "Ormai - affermano amareggiati Giovanni Galli e Federico Bussolin, rispettivamente Consigliere regionale e comunale della Lega - quello che accade all'interno del carcere fiorentino di Sollicciano non viene neanche più segnalato nelle notizie di cronaca sulla carta stampata." 

"L'ennesima recente aggressione ad un agente della Polizia penitenziaria da parte di un detenuto che si lamentava perchè il suo televisore non era più funzionante-proseguono i Consiglieri - è un ulteriore tassello di un infinito ed inaccettabile mosaico di violenze fisiche e verbali che, quotidianamente, chi lavora all'interno della struttura di reclusione deve subire." 

"Oltre all'atavica carenza di organico - precisano gli esponenti leghisti-gli agenti sono quindi continuamente vessati e la loro incolumità è spesso a rischio. Come giustamente ed a più riprese richiesto dai Sindacati - sottolineano i rappresentanti della Lega - l'adozione del taser, che come partito abbiamo da tempo individuato essere un mezzo efficace contro i delinquenti, potrebbe, dunque, rivelarsi un valido strumento di difesa personale anche per la penitenziaria." 

"Insomma - concludono Giovanni Galli e Federico Bussolin - è naturale che il Garante dei detenuti faccia il suo lavoro, ma chi difende, invece, realmente la complessa e pericolosa attività giornaliera degli agenti? Probabilmente, ci vorrebbe uno specifico Garante anche per loro."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca