Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:46 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il castello di Gaziantep distrutto dal terremoto in Turchia: resta un cumulo di macerie

Cronaca lunedì 10 ottobre 2022 ore 17:15

Giro di baby squillo, tre condanne e un patteggiamento

Palazzo di Giustizia di Firenze
Palazzo di Giustizia di Firenze

In cinque erano accusati di avere indotto alla prostituzione ragazzine minorenni fra il 2017 e il 2021. Uno tra gli imputati è stato assolto



FIRENZE — Tre uomini sono stati condannati in processo con rito abbreviato per l'accusa di avere indotto alla prostituzione ragazzine minorenni, fra 15 e 17 anni.

I condannati sono due pensionati toscani, 66 e 17 anni, e un uomo di origini straniere di 46 anni. Hanno riportato condanne di 5 anni e 4 mesi, 6 anni e 2 mesi e un anno e 4 mesi. Un altro imputato, 28 anni e anche lui di origini straniere, ha patteggiato un anno di condanna e 1.000 euro di multa. Assolto infine un toscano di 66 anni. 

Tutti quanti risiedono nel territorio provinciale di Lucca. Erano accusati a vario titolo di violenza sessuale, induzione alla prostituzione minorile, produzione e detenzione di materiale pedopornografico in relazione a fatti avvenuti fra il 2017 e il 2021 ai danni di almeno tre vittime.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca