comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 23°32° 
Domani 22°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Venezia, il test del Mose visto dall'elicottero della polizia

Attualità domenica 31 maggio 2020 ore 21:30

Covid sale e scende in Toscana, 1.111 ammalati

Nelle ultime 24 ore sono diminuiti i nuovi casi positivi e i nuovi decessi ma il sospirato giorno dei contagi a zero si fa aspettare



FIRENZE — Sono 10.104 in tutta la Toscana le persone risultate positive al coronavirus dall’inizio dell’emergenza, solo 4 casi in più rispetto a ieri, di cui uno individuato attraverso la campagna di test sierologici della Regione. Dei 4 nuovi casi, tre vivono in provincia di Firenze e 1 in provincia di Pisa.

Aumentano i guariti, oggi ce ne sono 55 in più per un totale di 7.952: rappresentano il 78,7 per cento dei casi totali.

Si registrano 4 nuovi decessi: 1 uomo e 3 donne, con un'età media di 83,5 anni e portano il totale delle vittime a 1041.

Tolti i deceduti e i guariti, scendono a 1.111 le persone attualmente ammalate di Covid-19, in cura o sotto sorveglianza sanitaria, 55 in meno a distanza di ventiquattro ore. 

I tamponi eseguiti sonoi 252.090, 2.649 in più rispetto a ieri: quelli analizzati oggi sono 3.236.

Quanto all’andamento nei territori, con le segnalazioni che si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:

- 3.467 i casi complessivi ad oggi a Firenze (3 in più rispetto a ieri), 564 a Prato, 675 a Pistoia, 

- 1.049 a Massa Carrara, 1.361 a Lucca, 893 a Pisa (1 in più), 556 a Livorno,

- 676 ad Arezzo, 438 a Siena e 425 a Grosseto.

La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi: sono circa 271 per 100 mila abitanti (la media italiana, a ieri, era di circa 385 per 100 mila abitanti). Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 538 casi ogni 100 mila abitanti, Lucca con 351 e Firenze con 343. La più bassa è Siena con 164.

Complessivamente sono 986 le persone in isolamento a casa perché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o perché prive di sintomi (meno 47 rispetto a ieri, in percentuale -4,5%). 

Sono 6.087 (meno 225 in ventiquattro ore, -3,6%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (ASL Centro 3.019, Nord Ovest 2.891, Sud Est 177).

Si riducono ancora le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid, che oggi sono complessivamente 125: 8 in meno di ieri (-6,0%) di cui 28 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri, +3,7%).

Tra i guariti (7.952 persone, più 55 rispetto a ieri, +0,7%): 1.182 sono “clinicamente guarite” (più 25 rispetto a ieri, +2,2%), ovvero divenute asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione, e 6.770 (più 30 rispetto a ieri, +0,4%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali con doppio tampone negativo.

Questa la distribuzione nelle province delle 1.041 vittime: 83 a Firenze, 47 a Prato, 80 a Pistoia, 148 a Massa Carrara, 135 a Lucca, 85 a Pisa, 58 a Livorno, 46 ad Arezzo, 30 a Siena e 21 a Grosseto, mentre 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 27,9 per 100 mila residenti contro il 55,2 per 100 mila abitanti della media italiana (11° regione). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (75,9 per 100 mila abitanti), Firenze (37,9 x100.000) e Lucca (34,8 x100.000), mentre il più basso è quello di Grosseto (9,5 x100.000).



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Elezioni 2020