Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:51 METEO:FIRENZE21°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Zanni e il bronzo: «Dedico la medaglia a mio nonno, era con me in gara»

Attualità mercoledì 10 marzo 2021 ore 18:00

Crisi Covid, ecco i contributi per terzo settore e circoli

Pubblicato il bando regionale da 5,8 milioni per dare un aiuto alle associazioni di volontariato, circoli ricreativi. Fino a 15mila euro di contributi



FIRENZE — E’ stato pubblicato dalla Regione Toscana l’avviso pubblico per la concessione di contributi a fronte delle conseguenze determinate dall’emergenza Covid ed è rivolto alle organizzazioni di volontariato, alle associazioni di promozione sociale, con le loro articolazioni territoriali e la rete di circoli affiliati e alle fondazioni del Terzo settore

Sulla base delle risorse ministeriali assegnate alla Toscana, le risorse ammontano a 5,8 milioni di euro, con i soggetti beneficiari che potranno ottenere fino a 15mila euro di contributi per le spese sostenute. Gli aventi diritto hanno venti giorni a partire da oggi per presentare le domande.

“Si tratta – ha detto l’assessora alle politiche sociali della Regione Toscana, Serena Spinelli – di un provvedimento molto atteso che può dare una boccata d’ossigeno ad un settore in difficoltà e alla rete dei nostri Circoli, aiutando chi al Covid ha pagato un tributo davvero pesante. E’ il caso dei Circoli ricreativi, veri presidi sociali sul territorio e importanti per la coesione sociale delle nostre comunità, che hanno dovuto sospendere la loro attività o addirittura chiudere, e per i quali ci siamo battuti. Ma penso anche alle tante organizzazioni del volontariato e associazioni, che svolgono un ruolo fondamentale nel sistema regionale delle politiche sociali, che in questa fase hanno dovuto moltiplicare i propri impegni, e che hanno avuto ripercussioni negative dal punto di vista economico”.

La presentazione della domanda per ottenere il contributo dovrà avvenire esclusivamente per via telematica collegandosi a questo indirizzo. La Regione Toscana si riserva la facoltà di ridurre o rimodulare l’entità dei contributi concessi sulla base dell’ammontare delle richieste complessivamente pervenute in relazione alla somma a disposizione.

Tutte le spese ammissibili devono essere finalizzate e riconducibili alle attività indicate nel bando e sostenute nel periodo che va dal 16 ottobre 2020 al 30 aprile 2021, salvo proroghe eventualmente stabilite a livello nazionale.

Per richiesta informazioni, fino a 3 giorni prima della scadenza di presentazione delle domande è possibile scrivere all'indirizzo bandisociale@regione.toscana.it indicando sempre nell'oggetto "Avviso pubblico ambito sociale 2021 – Nome soggetto proponente".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un giovane che abitava a Ponte Buggianese. Feriti anche il conducente dell'auto e un ragazza sbalzata fuori dall'abitacolo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca