Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:40 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turista italiana bloccata sugli scogli in Spagna: il video del salvataggio in elicottero a pochi centimetri dalle onde
Turista italiana bloccata sugli scogli in Spagna: il video del salvataggio in elicottero a pochi centimetri dalle onde

Monitor Consiglio mercoledì 13 marzo 2024 ore 20:36 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Grave sgarbo istituzionale la visita in solitaria

Cristina Giachi
Cristina Giachi

"Se davvero la premier doveva recarsi lì doveva farlo con la delegazione toscana. Meno male che si è scusata”



FIRENZE — “Oggi a Firenze Giorgia Meloni ha dimostrato scarso rispetto per le istituzioni locali" dichiara la consigliera regionale del Pd Cristina Giachi in merito alla visita in Toscana della presidente del Consiglio.

"Meno male che si è scusata perché dribblare la cerimonia in Regione per vistare da sola l’ospedale pediatrico Meyer, dopo che era stato programmato di andare in delegazione in un momento successivo alla firma dell’accordo di programma, sarebbe stato un grave sgarbo istituzionale" prosegue Giachi. 

"L’Ospedale Pediatrico Meyer, è un’eccellenza della sanità pubblica toscana: un presidio di valori e di professionalità noto in tutto il mondo, che non ha certo bisogno di strumentalizzazioni. È bene inoltre ribadire che quella dei Fondi europei di coesione è una ripartizione fatta, negli anni, da tutti gli esecutivi nazionali, senza bisogno di passerelle come quella di oggi. Nessun merito a questo Governo di destra che ha solo penalizzato la Toscana” conclude Cristina Giachi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno