Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il treno della Circumvesuviana investe un frigorifero sui binari

Monitor Consiglio lunedì 13 novembre 2023 ore 13:29 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Edicolanti sempre più penalizzati

Elena Meini
Elena Meini

"Nostra mozione per sostenerli nella loro attività"



FIRENZE — “Le edicole rappresentano, da sempre, un preciso luogo di riferimento per i cittadini e specialmente nei piccoli paesi sono un importante punto di aggregazione sociale" afferma Elena Meini, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega.

“A metà ottobre, a Firenze, si è tenuta la notte delle edicole, una manifestazione tesa proprio a chiedere la massima attenzione sulla crisi della stessa categoria - prosegue il Consigliere - Il settore vive, purtroppo, una palese criticità strutturale, alimentata da profonde trasformazioni tecnologiche e di mercato, di cui la transizione digitale è certamente l’aspetto più evidente; occorre, dunque, che le Istituzioni capiscano la rilevanza di supportare adeguatamente e tempestivamente chi ha un’attività di questo tipo".

"In tale ottica, dunque, ho predisposto una mozione in cui chiedo alla Giunta d’individuare nuovi ed ulteriori fondi economici per sostenere gli edicolanti (ad esempio con un apposito bonus)" sottolinea il rappresentante della Lega.

“Inoltre - conclude Elena Meini - ritengo sia utile prevedere un Tavolo di confronto con gli Enti Locali, finalizzato all’individuazione di norme omogenee, utili a concedere il cambio di destinazione d’uso dei chioschi, con lo scopo di permettere, dunque, l’ampliamento dei servizi al cittadino, offerti dallo stesso edicolante".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno