Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:FIRENZE15°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Motoscafo si infila nel porto di Monte Carlo a tutta velocità, manca due passanti per un soffio

Monitor Consiglio mercoledì 13 marzo 2024 ore 15:25 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Treni, approvata mozione in Consiglio

Fausto Merlotti
Fausto Merlotti

"Impegno condiviso per garantire efficienza del servizio ai pendolari"



FIRENZE — Il Gruppo del Partito Democratico ha emendato la mozione di Fratelli d’Italia sui disservizi nelle tratte ferroviarie regionali e il ripristino degli incontri periodici tra assessorato e comitato dei pendolari.

"Il funzionamento e l’efficienza del trasporto ferroviario regionale è una prerogativa su cui come Gruppo consiliare siamo costantemente al lavoro. Proprio ieri con un’iniziativa su alcune linee ferroviarie del trasporto regionale, promossa dal nostro Gruppo, abbiamo voluto accendere i riflettori su una situazione che non è più accettabile, chiedendo un impegno preciso al gestore e al Governo, azionista unico di FS, sull’affidabilità del servizio".

"Il nostro appoggio alla mozione presentata dal Gruppo di Fratelli d’Italia sul tema dei disservizi sulle tratte ferroviarie regionali intende andare nella direzione di rafforzare un’azione volta a dare risposte ai cittadini. Con due emendamenti abbiamo, infatti, modificato alcuni punti della mozione che sono stati superati dall’impegno messo in campo dalle istituzioni regionali, dall’Assessorato alle Infrastrutture e dalla Commissione Territorio, Ambiente, Mobilità e Infrastrutture. Con un emendamento alla mozione impegniamo la Giunta ad assumere iniziative urgenti nei confronti del Governo, azionista unico di Ferrovie dello Stato Italiane, affinché, come avvenuto in passato con i Ministri Del Rio e De Micheli, sia convocato un tavolo nazionale con i gestori del servizio, per evitare che i disservizi e i ritardi verificatisi sulle tratte ferroviarie regionali continuino a ripetersi, con particolare riferimento alle linee interessate dal traffico pendolare. La Regione investe oltre 260 milioni di euro per il trasporto su ferro: per lo sviluppo e l’ammodernamento delle infrastrutture, pensiamo, ad esempio, al raddoppio della Galleria di San Donato che servirà a superare le criticità della direttissima. L’accoglimento degli emendamenti vanno nell’ottica di dare una risposta importante e condivisa a tutti coloro che quotidianamente utilizzano il trasporto ferroviario per motivi di studio e lavoro. Un impegno verso i cittadini toscani su cui continueremo ad andare avanti".

È quanto dichiara Fausto Merlotti, consigliere regionale Pd intervenendo in Aula durante l’approvazione della mozione “In merito ai disservizi sulle tratte ferroviarie regionali e al ripristino degli incontri periodici tra assessorato e comitati pendolari”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno