Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Lavoro giovedì 05 novembre 2015 ore 19:10

Il nuovo corso dei centri per l'impiego

Passano alla Regione e continueranno a rimanere aperti. Firmata la convenzione che garantirà la continuità dei servizi in attesa della nuova riforma



FIRENZE — Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, insieme al ministro al lavoro Giuliano Poletti, hanno firmato, per la prima volta in Italia, una convenzione che garantirà la continuità dei servizi e soprattutto tutti i centri per l'impiego toscani rimarranno aperti in attesa che vada in vigore la nuova riforma costituzionale e dell'autonomia. Ma cosa cambia per il cittadino adesso? Cambia la logica dei centri per l'impiego, ha spiegato il ministro del lavoro Giuliano Poletti, sottolineando che prima erano più l'anagrafe della disoccupazione che non il centro per cercare il lavoro.

La Regione Toscana darà così il via ad una una nuova struttura interna dedicata al mondo del lavoro. I Centri regionali si occuperanno anche dei servizi per l'impiego e del sistema formativo del lavoro e del sostegno dell'occupazione, delle vertenze e crisi aziendali, ammortizzatori sociali e collocamento mirato delle persone con disabilità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio di Serena Margheri
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno