Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Monitor Consiglio mercoledì 19 aprile 2023 ore 13:20 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

"ImmigrazIone, è indecente alimentare il mito delle Ong"

Marco Landi
Marco Landi

"Basta strumentalizzare: l’immigrazione è un fenomeno che va governato con umanità, certo, ma anche con pragmatismo e realismo”



FIRENZE — “Le Ong sono nei fatti complici degli scafisti - dichiara Marco Landi, consigliere regionale della Lega, replicando alle dichiarazioni rese oggi a Carrara dell’assessore regionale Monia Monni, in occasione dello sbarco di 55 migranti dalla Emergency Life Support - Lo sono perché alcune inchieste hanno fatto emergere accordi tra le navi delle organizzazioni non governative e i trafficanti di morte" prosegue Landi.

"E lo sono perché con la loro presenza incentivano le partenze dei migranti. Indecente non è criminalizzarle, indecente è mitizzare il loro operato come ha fatto oggi l’assessore Monni, attaccando allo stesso tempo il governo per la scelta dei porti sicuri - sottolinea il consigliere regionale - Monni ricordi che gli hotspot italiani più vicini all’Africa stanno esplodendo, ed è nell’interesse di tutti che i migranti siano smistati in tutto il paese. E ricordi che le navi Ong compiono spesso salvataggi multipli, tenendo in mare oltre il necessario migranti già soccorsi: per questo nessuno a sinistra si sdegna, mentre grida vergogna se il governo indica un porto sicuro nel centro Italia". 

"Basta strumentalizzare: l’immigrazione è un fenomeno che va governato con umanità, certo, ma anche con pragmatismo e realismo” conclude Landi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno