Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:00 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord lancia missile verso il Giappone: le sirene d'allarme a Misawa

Attualità giovedì 19 aprile 2018 ore 11:56

La Toscana in testa per consumo di antidepressivi

Lo rivela il Rapporto Osservsalute in base ai dati disponibili per il 2016. Il dato toscano molto superiore rispetto alla media nazionale



FIRENZE — Mentre il numero di antidepressivi consumati giornalmente in Italia è di 39,87 ogni mille abitanti, in Toscana è di 60,96. I dati, riferiti al 2016, sono gli ultimi disponibili e sono stati resi noti dal Rapporto Osservasalute.

Il Rapporto mette in evidenza come il consumo di farmaci antidepressivi in Italia abbia fatto registrare un aumento significativo e costante nel decennio 2001-2011, per poi crescere meno sensibilmente. Il lieve trend di aumento negli ultimi anni, hanno spiegato i ricercatori, "può essere attribuibile a diversi fattori tra i quali, ad esempio,l'arricchimento della classe farmacologica di nuovi principi attivi utilizzati anche per il controllo di disturbi psichiatrici non strettamente depressivi (come i disturbi di ansia), la riduzione della stigmatizzazione delle problematiche depressive e l'aumento dell''attenzione del medico di medicina generale nei confronti della patologia". 

Sul podio per consumo di antidepressivi, dietro la Toscana, la Provincia autonoma di Bolzano (53,63) e la Liguria (53,09). A seguire l'Umbria (52,06). I dati più bassi si registrano al Sud.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità