Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:58 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità sabato 28 maggio 2016 ore 17:00

L'oscuro rapporto tra Sla e mondo del calcio

​Che rapporto tra Sla e calcio? Questo il titolo della tavola rotonda, organizzata da Regione e museo Fiorentina in Sala Pegaso



FIRENZE — Come mai il numero dei malati di SLA nel calcio italiano è di 7-8 volte superiore alla media mondiale? Perché la Sclerosi Laterale Amiotrofica, nota anche come morbo di LouGehrig viene sempre più spesso chiamata “il morbo del pallone”?

Ne hanno discusso, assieme all'assessore a sport, diritto alla salute e sociale Stefania Saccardi, il giornalista di Avvenire Massimiliano Castellani, autore fra gli altri del libro "Sla il male oscuro del pallone", Chantal Borgonovo, moglie di Stefano, deceduto nel 2013 dopo molti anni di malattia, Nicola Vanacore, ricercatore dell'Istituto Superiore della Sanità,il presidente del Museo Fiorentina Andrea Claudio Galluzzo Cristiana Segato figlia di Armando e responsabile Pubbliche Relazioni del Museo.

"La Regione Toscana pensa a dare la maggiore assistenza possibile alle persone malate di SLA. Siamo state tra le prime Regioni ad attivarsi in questo campo. Restano, certo, fondamentali la prevenzione e lo sviluppo della ricerca: un'ottima opportunità per sottolinearlo è stata l'occasione di stamani in cui si è riflettuto sui collegamenti tra SLA e sport". Queste le parole dell'assessore Saccardi a margine dell'iniziativa


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

CHANTAL BORGONOVO SU RAPPORTO FRA SLA E CALCIO - dichiarazione
STEFANIA SACCARDI SU RAPPORTO FRA SLA E CALCIO - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Toscani in TV

Cronaca

Attualità