Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE12°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 15 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Senza figli l'Italia è destinata a scomparire, aiutare le coppie prioritario»

Attualità martedì 10 marzo 2020 ore 10:00

Notte di rivolta in carcere, un agente ferito

La protesta nelle carceri italiane ha toccato anche Pisa, Firenze e Prato. Appiccato il fuoco suppellettili. Emergenza domata nella tarda notte



FIRENZE — Rivolte nelle carceri toscane, da quello di Prato la protesta si è allargata a quello di Pisa e Firenze. I detenuti hanno protestato per chiedere misure per il contenimento del contagio da Covid-19 nei penitenziari, provvedimenti che vadano oltre la sospensione delle visite dei familiari e delle tende per il triage allestite davanti ad alcune case di pena, nove in Toscana.

Nel carcere Don Bosco di Pisa sarebbero stati decine i detenuti coinvolti, alcuni dei quali hanno incendiato suppellettili e masserizie. Qui un agente di polizia penitenziaria è rimasto ferito, non in modo grave, ma è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. I disordini hanno portato all'esterno del carcere pisano una cinquantina di agenti di polizia e carabinieri.

Anche Firenze nel carcere di Sollicciano proteste dei detenuti con grida e oggetti sbattuti contro le sbarre delle celle, ma la protesta è stata contenuta.

A Prato la situazione è rientrata in serata, dopo che i detenuti avevano dato alle fiamme alcuni materassi e occupato un'intera sezione, una mediazione aveva ricondotto la protesta all'esaurimento.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La data di inizio prevista è il 17 Maggio. Anche la Toscana reclama le dosi di AstraZeneca non utilizzate da altre regioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca