Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:56 METEO:FIRENZE23°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lenny Kravitz in concerto interrotto dalla videochiamata di Denzel Washington
Lenny Kravitz in concerto interrotto dalla videochiamata di Denzel Washington

Attualità martedì 03 novembre 2015 ore 13:20

Saldi invernali al via il 5 gennaio

Franco Frandi (Confesercenti): "Fallito il colpo di mano tentato all'ultimo momento dalla grande distribuzione per anticipare l'inizio al 2 gennaio"



FIRENZE — La data del 5 gennaio 2016 per l'avvio della stagion delle vendite straordinarie è stata confermata dalla Conferenza Stato-Regioni, come previsto da un accordo sottoscritto nel 2011 che individua come data unica quella antecedente all'Epifania.

“In questi giorni avevo ricevuto tantissime telefonate, messaggi, sms da colleghi che mi chiedevano chiarimenti sulla vicenda - spiega Franco Frandi Presidente Fismo Confesercenti Firenze - Per fortuna alla fine è prevalso il buon senso. Non ci stancheremo mai di ripeterlo: per le imprese del settore già esiste la possibilità di effettuare 10 mesi all’anno le cosiddette vendite promozionali: i saldi, in questo contesto, hanno un senso solo se avvengono in un determinato periodo della stagione”.

“Dopo gli anni della crisi, con perdite di fatturato anche a doppia cifra -  conclude Frandi - il settore si sta lentamente riprendendo. Quest’anno, complice anche il primo freddo invernale, le vendite stanno andando anche abbastanza bene e sarebbe stato un vero peccato mortificare questi progressi con scelte scellerate sull’inizio delle vendite straordinarie.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno