Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
A Bakhmut, con i soldati ucraini sotto l'attacco dei miliziani russi della Wagner

Attualità venerdì 25 ottobre 2019 ore 10:21

Scontro tra tir in A1, tre feriti e tratto chiuso

I conducenti dei mezzi incidentati sono stati estratti dalle lamiere e trasportati in ospedale, in coda un bimbo diretto al Bambin Gesù di Roma



FIRENZE — Tre mezzi pesanti sono rimasti coinvolti in un maxi tamponamento sulla autostrada A1 nel tratto Valdarno - Arezzo (vedere articoli collegati). L'elisoccorso Pegaso intervenuto sul posto ha trasportato presso l'ospedale di Siena un uomo di 56 anni con un trauma cranico, un altro conducente di 36 anni ed uno di 39 anni sono stati trasferiti presso l'ospedale La Gruccia di Montevarchi con traumi multipli.

Secondo i primi rilievi uno dei tir incidentati sarebbe stato fermo sulla corsia di emergenza a causa di un guasto quando è sopraggiunto un secondo mezzo diretto all'aeroporto di Fiumicino che lo ha tamponato e si è ribaltato su un fianco. Un terzo automezzo ha effettuato una manovra per evitare l'ostacolo ma è finito sulle barriere occupando le due corsie in opposto senso di marcia. Alla fine è rimasta libera solo la corsia di emergenza in direzione nord.

La polizia stradale ha attivato il deflusso dei mezzi incolonnati tra i quali era presente una vettura con a bordo un bimbo diretto al Bambin Gesù di Roma, gli agenti hanno predisposto una viabilità prioritaria per consentire al piccolo paziente di superare la barriera dei veicoli.

Il tratto di autostrada coinvolto dal sinistro è ancora chiuso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno