Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:47 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Monitor Consiglio giovedì 21 luglio 2022 ore 15:26 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

"Situazione fuori controllo al Pronto Soccorso di Careggi"

Giovanni Galli
Giovanni Galli

"L’Assessore Bezzini oltre che a relazionarci sul tema in Commissione Sanità venga col sottoscritto a fare un sopralluogo.”



FIRENZE — “Da quanto si evince da pressochè quotidiane notizie di stampa - afferma Giovanni Galli, Consigliere regionale della Lega e membro della Commissione Sanità - la situazione al Pronto Soccorso dell’ospedale fiorentino di Careggi, appare decisamente drammatica.”

“Decine di persone in attesa per svariate ore, alcune pare addirittura da alcuni giorni, come testimonia il Sindacato Nursind - prosegue il Consigliere - con un quadro che non pare essere successivamente significativamente migliorato.” 

“Viene segnalata, addirittura, una carenza di barelle - precisa l’esponente leghista - e le persone in attesa di essere ricoverate non hanno nemmeno diritto ad un pasto e quindi la possibilità di mangiare qualcosa, è demandata alla generosità del personale o all’intervento dei parenti.” 

“E’ vergognoso - sottolinea il rappresentante della Lega - quello che sta succedendo nel principale nosocomio del capoluogo regionale e temiamo fortemente che ciò non sia un fatto isolato.” 

“Pertanto - conclude Giovanni Galli - oltre a relazionarci in Commissione proprio sul delicato settore dell’emergenza-urgenza, invito l’Assessore Bezzini a venire col sottoscritto a fare un sopralluogo per rendersi conto direttamente delle varie e gravi criticità rilevate dal Nursind.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno