Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:14 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Achille Lauro vestito da sposa bacia Boss Doms e duetta con Fiorello

Attualità giovedì 03 dicembre 2015 ore 16:24

Sperimentazioni, Donzelli vuole vederci chiaro

Il Consigliere di Fratelli d'Italia ha sollevato di nuovo il caso di Cinzia Bellucci, deceduta dopo essere stata sottoposta a una terapia sperimentale



FIRENZE — E' una vicenda complessa quella di Cinzia Bellucci, morta il 4 marzo del 1991 all'età di 36 anni dopo essere stata inserita in un percorso sperimentale per la cura della leucemia. "Documenti ufficiali - si legge in una nota del Consigliere regionale Giovanni Donzelli - identificano come causa del decesso l'utilizzo del farmaco sperimentale "Amsacrine", che gli fu somministrato a Careggi".

Donzelli ha provato a vederci chiaro e ha depositato un'interrogazione all'assessore alla Salute Stefania Saccardi per capire quanti pazienti sarebbero stati sottoposti a questa sperimentazione in Toscana. Una sperimentazione guidata dal centro 'Eortc' di Bruxelles ed effettuata su un minimo di 316 pazienti in tutto il mondo nell'arco di 4 anni. 

All'interrogazione di Donzelli l'assessore Saccardi ha risposto nel giro di tre giorni. "Dopo una specifica ricognizione effettuata presso tutte le Aziende sanitarie della Toscana - si legge nel documento - E' risultato che un solo paziente è stato trattato con il medicinale Amsacrine". Segnatamente, a Massa nel 1988.

Guarda le interviste a Giovanni Donzelli e all'avvocato della famiglia di Cinzia Bellucci, Monica Caioli.

GIOVANNI DONZELLI DENUNCIA LE 'SPERIMENTAZIONI FANTASMA'
MONICA CAIOLI, AVVOCATO DELLA FAMIGLIA SOTTANI
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca