Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:FIRENZE20°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Galatasaray-Lazio, la clamorosa papera di Strakosha: l'autogol regala la vittoria ai turchi

Attualità martedì 15 giugno 2021 ore 16:00

Terza linea della tramvia, ok della Regione

tramvia
tramvia

Collegherà piazza della Libertà a Bagno a Ripoli. Presentato anche il nuovo accordo di programma delle linee su ferro dell'area metropolitana



FIRENZE — Due importanti novità nell'ambito dei trasporti pubblici locali

La giunta regionale ha approvato il progetto definitivo della terza linea della tramvia di Firenze che da piazza Libertà arriverà a Bagno Ripoli, 7 chilometri di tracciato per un totale di 17 fermate. Stanziati 80 milioni dal fondo di sviluppo e coesione e 200 milioni di fondi statali.

Il presidente della Regione Eugenio Giani e l'assessore regionale alle infrastrutture e ai trasporti Stefano Baccelli hanno presentato anche il nuovo accordo di programma per il collegamento metropolitano fra Firenze e Prato e per l'estensione del sistema tramviario fiorentino, progetto nel quale sono coinvolti a vario titolo oltre la Regione Toscana, la Città metropolitana di Firenze e i Comuni di Firenze, Campi Bisenzio, Sesto Fiorentino e Scandicci.

La progettazione definitiva riguarderà l’estensione di diverse linee, in primis Le Piagge-Campi Bisenzio e Peretola Aeroporto-Sesto Fiorentino, con co-finanziamento della Regione di 5 milioni e 840mila di euro, pari a circa il 90 per cento del costo complessivo. 

Fra le estensioni previste c’è anche il prolungamento di linea 1 da Careggi fino all’ospedale pediatrico Meyer per la quale sono previsti 100mila euro per il progetto di fattibilità tecnico economica. 

Infine anche il collegamento metropolitano dall'Aeroporto di Peretola al museo Pecci di Prato per il quale la Regione ha destinato 100mila euro per la predisposizione dei primi studi preliminari

“Il parere positivo al progetto - spiega Giani - ci consentirà di realizzare la terza linea della tranvia verso Bagno a Ripoli, grazie agli 80milioni di euro di fondi FSC (Fondi sviluppo e coesione) assegnati alla Regione. Devo dire che è un lavoro che abbiamo fatto per supportare l'impulso costante che il Comune di Firenze con il sindaco Nardella ha dato per questo ulteriore tratto della tranvia”.

“Prende forma il sistema tranviario fiorentino e dell’area metropolitana - conclude Baccelli - Mettiamo un punto fermo sulla realizzazione perché fra tratte già realizzate, tratte con progettazione definitiva e preliminare siamo di fronte a una svolta che porterà ad un cambio di passo nel sistema della mobilità e della qualità della vita”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita del giovane pescatore di origini fiorentine è stato trovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco davanti alla spiaggia di Ginevro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Attualità

Attualità