comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:06 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 24 novembre 2020
corriere tv
Lilli Gruber a Conte: «Ha mai sentito Mario Draghi?». E il premier non la prende bene

Attualità giovedì 29 ottobre 2020 ore 17:50

Toscana terza in Italia per incremento di nuovi casi di Covid

Fondazione Gimbe: ogni 100mila abitanti ci sono più positivi che in Lombardia; fra il 21 e il 27 Ottobre incrementi maggiori solo in Umbria e Campania



FIRENZE — Continua la settimana nera della Toscana sul fronte del contagio da Covid: secondo il nuovo rapporto diffuso oggi dalla fondazione indipendente Gimbe, dal 21 al 27 Ottobre la nostra regione ha registrato un incremento di casi di Covid del 43,4% rispetto alla settimana precedente, classificandosi al terzo posto in Italia dopo l'Umbria (incremento del 54,3%) e la Campania (50,9). 

Nello stesso periodo, le persone attualmente positive al Covid ogni centomila abitanti, in Toscana sono 564 contro le 546 della Lombardia (che registra quotidianamente più nuovi casi di contagio ma ha anche il triplo degli abitanti della Toscana). Le regioni dove questo dato è più alto sono la Valle d'Aosta, 1.088 attualmente contagiati ogni centomila abitanti, quasi il doppio della Toscana, e la Campania (566).

Sempre la Toscana inoltre è nona in classifica per il numero di ricoverati con sintomi ogni centomila abitanti (21,6) ma è invece in terza posizione per quanto riguarda i ricoverati in terapia intensiva (3,2 ogni centomila abitanti). Dati peggiori, su questo fronte, li hanno solo la Valle d'Aosta (5,6) e l'Umbria (4,2).

Un dato positivo invece riguarda i casi testati ogni centomila abitanti: dopo il Lazio (2.084) e la provincia autonoma di Bolzano (1.556), la Toscana è fra le regioni che sta eseguendo più test ogni centomila residenti (1.524).

Qui sotto la tabella della Fondazione Gimbe con tutti gli indicatori regionali.

tabella Fondazione Gimbe

In linea generale il rapporto della Fondazione Covid disegna un quadro allarmante, con un incremento dei decessi a livello nazionale del 108% nella settimana in questione e un incremento di nuovi casi dell'89%. 

Qui sotto la tabella con il trend di crescita del contagio nella penisola.

tabella Fondazione Gimbe

Alla luce di questi dati, la fondazione Gimbe ha chiesto al governo di procedere con "immediate chiusure a livello locale" al fine di evitare un nuovo lockdown nazionale. "L'epidemia è già fuori controllo in diverse aree del Paese - ha commentato il presidente della Fondazione Nino Cartabellotta - Senza immediate chiusure in tutte le zone più a rischio, serviranno a breve almeno quattro settimane di lockdonw nazionale per abbattere la curva dei contagi".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità