Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:03 METEO:FIRENZE17°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
1974-2024. L'Italia oggi è molto meglio di così

Cronaca domenica 12 novembre 2023 ore 19:30

Vandali all'assalto del tram in corsa, paura a bordo

Il tram vandalizzato
Il tram vandalizzato
Foto di: Massimo Milli / Facebook

In gruppo hanno invaso i binari e circondato il convoglio imbrattandolo. Mezzo costretto allo stop, a terra i passeggeri sotto choc - VIDEO



FIRENZE — Paura a bordo del tram, stamani a Firenze, dove un gruppo di vandali ha preso d'assalto un convoglio sulla linea T2 fra le stazioni Belfiore e Redi.

Tute, guanti e vernice alla mano la squadra dei vandali ha invaso i binari e imbrattato il convoglio costringendolo allo stop, mentre i passeggeri spaventati sono dovuti scendere a terra. Le riprese dell'atto hanno fatto il giro dei social, condivise da Massimo Milli della Faisa Cisal regionale che parla di "attimi di paura e sconcerto". 

Adesso sull'episodio indaga la Digos, con i filmati di bordo e non solo sotto esame fotogramma per fotogramma. Il gruppo ha agito in tuta bianca e a volto coperto in una manciata di secondi. Sul vetro anteriore del convoglio è stato apposto un foglio con la scritta "No al terrorismo", mentre sulla fiancata a caratteri cubitali è stata vergata la locuzione "Calma apparente".

Entrambi i motti non parrebbero richiamare a gruppi specifici, ma le indagini si orientano all'interno della galassia antagonista.

Da parte di Gest, la società che gestisce la tramvia fiorentina, è intanto giunta la ferma condanna del gesto che oltre ad aver danneggiato un'intera vettura poteva mettere in pericolo la sicurezza dei passeggeri.

"Mi chiedo e vorrei capire da chi perpetra tali azioni, che tipo di soddisfazione ci possa trovare nel fermare un mezzo di trasporto pubblico in servizio, vandalizzarlo e poi fuggire?", scrive Milli su Facebook auspicando "che bravate del genere non passino impunite e che le autorità preposte risalgano agli esecutori".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I due, 77 e 75 anni, si trovavano a bordo di uno scooter, poi lo schianto: per l'uomo non c'è stato niente da fare, la donna è morta in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Cronaca

Attualità

Cronaca