Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Cronaca martedì 19 ottobre 2021 ore 06:00

Assolto dopo 7 processi per violenza sessuale sulle figlie

Si è conclusa dopo quasi 10 anni la tremenda vicenda giudiziaria di un cinquantenne a suo tempo denunciato dalla moglie



FIRENZE — Dopo quasi 10 anni e 7 processi, la Cassazione ha confermato in via definitiva l'assoluzione di un cinquantenne accusato di violenza sessuale sulle figlie perchè "il fatto non sussiste". Il ricorso alla suprema Corte era stato presentato dalla procura fiorentina ma i giudici lo hanno respinto.

Il procedimento giudiziario era iniziato nel 2012 a seguito della denuncia presentata dalla madre della due bambine che, all'epoca dei fatti contestati, avevano meno di 10 anni. La coppia si stava separando. E' così iniziato un calvario in cui si sono susseguite una condanna in primo grado, una seconda in appello annullata dalla Cassazione, una nuova condanna in appello e un nuovo annullamento in Cassazione, un terzo processo di appello culminato con un'assoluzione per incongruenze nella testimonianza della donna e di una delle due figlie mentre l'altra ha negato di aver subìto violenza. Infine la conferma, definitiva, dell'assoluzione.

Gli avvocati del cinquantenne, Gianluca Gambogi e Carlotta Corsani, hanno espresso grande soddisfazione per l'esito della vicenda, definendola "un'odissea da non credere". Il loro cliente ha dovuto trascorrere anche 3 anni agli arresti domiciliari e un periodo presso una struttura di accoglienza. "Ora è un uomo che può gridare al mondo la propria innocenza e potrà riprendere una vita normale" hanno dichiarato i due legali ai mezzi di informazione. Ma il dolore e la disperazione vissuti da questo padre per 10 lunghi anni niente e nessuno potrà mai cancellarli. Nemmeno la giustizia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Schianto mortale nel pomeriggio dove un giovane motociclista è morto sul colpo. Inutili i tentavi dei medici del 118 di rianimarlo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca