Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:35 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Prof. Parisi su Alain Aspect, John F. Clauser e Anton Zellinger vincitori del Nobel per la Fisica 2022: «Lavoro eccezionale per lo sviluppo del computer quantistico che cambierà la nostra vita»

Attualità sabato 20 giugno 2015 ore 17:55

Eterologa, a Careggi primo "fiocco" entro luglio

Sarà la prima nascita in Toscana di un bambino concepito con fecondazione eterologa. In dolce attesa altre 10 coppie: "Finita la carenza di gameti"



FIRENZE — Dopo i due gemerllini nati a Roma nel marzo scorso, entro luglio anche Firenze avrà il suo primo nato con l'eterologa. E non rimarrà a lungo l'unico. Ad annunciarlo la direttrice del Centro di procreazione medicalmente assistita di Careggi, Elisabetta Coccia: "Al momento - ha detto - sono almeno una decina le gravidanze da eterologa in corso presso il nostro Centro, ed abbiamo 200 coppie in lista di attesa, delle quali il 65% arriva da altre Regioni, dal nord al sud dell'Italia''.

Anche la carenza di ovuli per la fecondazione lamentata dal policilinico fino a qualche mese fa ormai è superata: "Vari centri pubblici hanno definito contratti con banche del seme estere - ha aspiegato Coccia - ed i gameti iniziano ad essere disponibili. Prevediamo dunque un notevole incremento degli interventi nei prossimi mesi''. "A Careggi - aha aggiunto -  stiamo anche attivando una Banca del seme maschile ed abbiamo tre prime donatrici volontarie italiane''.

"Per il futuro - ha concluso -  auspico però che vengano adottate misure concrete per incentivare la donazione di gameti anche in Italia, attraverso, ad esempio, un 'contributo di solidarietà' a beneficio dei donatori''.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità