Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:39 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Cronaca venerdì 17 marzo 2017 ore 15:13

Stremati dalla stanchezza al volante del tir

Erano alla guida da 12 ore ma hanno tentato di ingannare la polizia stradale in A1 fingendo di essersi messi alla guida da poco tempo. Patenti sospese



FIRENZE — I due camionisti sono un 50 e un 61enne entrambi italiani. Stavano andando a Catania per consegnare dei medicinali caricati a Milano. La strada da percorrere era ancora lunga quando la polizia stradale li ha fermati sull'A1 a poca distanza da Firenze. Nonostante fossero stremati dalla stanchezza, i due erano intenzionati a tirare dritto senza riposarsi.  

Per ingannare i controlli, avevano denunciato lo smarrimento della card da inserire nella scatola nera del camion dove sono registrati tutti i dati di bordi, a partire da quelli che riguardano per l'appunto l'autista. La loro card, in realtà, non era stata persa. Con la denuncia, però, la coppia di camionisti ha tratto in inganno la scatola nera. Peccato che non siano riusciti a farlo anche con gli investigatori della sottosezione di Firenze Nord. 

Alla fine è venuto fuori che i due conducenti guidavano da più di dodici ore e che, nell'arco di due giorni, erano rimasti al volante per oltre trenta ore. In sostanza, hanno guidato per oltre la metà del tempo, accumulando un livello di stanchezza estremamente pericoloso per loro e per gli altri automobilisti. 

Tutti e due sono stati denunciati per falso e la loro patente è stata sospesa per tre mesi. A loro carico sono scattate anche più multe per un totale di 7mila euro. Dalle loro patenti sono stati decurtati oltre 200 punti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca