Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Attualità lunedì 06 aprile 2020 ore 11:53

Trasferiti a Coverciano i primi pazienti Covid

Il centro tecnico Fgci di Coverciano
Il centro tecnico Fgci di Coverciano

Iniziato il trasferimento di 14 anziani della residenza Il Bobolino, primi ospiti del Centro Tecnico Figci adibito ad albergo sanitario



FIRENZE — E' iniziato stamattina il trasferimento dei primi pazienti positivi al coronavirus al Centro tecnico di Coverciano che la Figci ha messo a disposizione a titolo gratuito come struttura da destinare ad albergo sanitario per l'emergenza coronavirus. I primi pazienti sono quattordici anziani della residenza Il Bobolino, tutti asintomatici ma positivi al Covid. 

Stamattina il trasferimento dei primi quattro mentre tra martedì e mercoledì arriveranno gli altri dieci. 

Le camere disponibili, in fase di allestimento, sono 54. Tutti i servizi necessari ad accogliere i pazienti sono già stati allestiti. 

Un ringraziamento al presidente della Figc Gabriele Gravina è arrivato dall'assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi: "Potremo utilizzare le 54 camere come albergo sanitario, sia per i pazienti che vengono dal territorio che per quelli dimessi dall'ospedale". 

"L'iniziativa, proposta dal presidente Gravina, è frutto di un accordo tra Federcalcio e Asl - ha aggiunto Marco Nerattini, direttore di zona-distretto e della Società della Salute di Firenze, che sta seguendo i trasferimenti degli ospiti - A Coverciano trasferiremo i pazienti provenienti dal territorio, come gli anziani che stanno arrivando dal Bobolino, e anche pazienti Covid dimessi dagli ospedali, in via di negativizzazione. Dando la precedenza in base alla residenza delle persone".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno