Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:16 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Karima El Marough: «E' stato un incubo, adesso rivoglio la mia vita»

Cronaca mercoledì 03 agosto 2022 ore 17:30

In centro con mazze e coltelli ma salta fuori un video

In mano grossi coltelli e una mazza da baseball. Le immagini del video ripreso con un telefonino hanno destato preoccupazione tra i residenti



FIRENZE — Sono stati ripresi con un telefonino mentre giravano di notte per le strade del centro fiorentino con in mano grossi coltelli e una mazza da baseball. Per tutte e cinque le persone identificate è scattata una denuncia per illecita detenzione di sostanze stupefacenti in concorso, c'è anche un minorenne.

Il video è finito online, destando preoccupazione tra i residenti e i commercianti intorno all’arco di San Pierino, che proprio lo scorso 23 Luglio è stato teatro di una violenta rissa tra due gruppi di cittadini stranieri armati di bastoni e coltelli. Sull’episodio sono tuttora in corso accertamenti.

Ieri pomeriggio la polizia ha sequestrato i tre coltelli che sarebbero stati mostrati in rete nelle immagini ora al vaglio degli investigatori. Gli stessi non escludono anche la possibile partecipazione alla rissa di San Pierino da parte dei protagonisti del video. I falchi della squadra mobile hanno trovato gli strumenti da taglio nascosti in una strada della zona e sono risaliti ai cittadini ora sospettati.

Tre di loro hanno tra i 15 e i 21 anni, rintracciati a casa tra il centro e lo Statuto, sottoposti a fermo per identificazione e al momento denunciati per il reato di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Nel corso dei controlli nelle abitazioni, dove sono stati identificati altri due giovani tunisini di 25 e 26 anni, la polizia ha sequestrato coltelli, alcuni grammi di hashish, marijuana e cocaina, oltre a quasi 5000 euro in contanti.

Nei confronti dei due maggiorenni di 19 e 21 anni, per gli investigatori entrambi riconducibili al video, la questura attraverso il suo Ufficio Immigrazione, ha avviato le procedure di espulsione dal territorio nazionale. Il minore è stato invece affidato ad un centro di accoglienza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro