Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:29 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nel bunker segreto dei droni: così gli ucraini li armano e li adattano per la guerra

Attualità venerdì 07 febbraio 2020 ore 12:11

Sensori anti vibrazione sulle mura del Vasariano

Monitoraggio delle facciate esterne dello storico edificio per individuare eventuali movimenti causati dal traffico nel cavalcavia aereo lungo l'Arno



FIRENZE — Un team di tecnici delle Gallerie degli Uffizi effettuerà interventi di rifacimento e consolidamento dell’intonaco delle pareti esterne e nella muratura del cavalcavia aereo del Corridoio Vasariano saranno installati 24 sensori per monitorarne gli eventuali micromovimenti interni; i controlli, svolti da specialisti, verranno effettuati ogni due mesi, per due anni.

“Questa parte dell’edificio è la più esposta al traffico, ed è nostro dovere trattarla con la massima cura - ha detto il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt - Non è solo una questione di decoro estetico degli intonaci, ma di saggiare la solidità del paramento murario. Non dimentichiamo che gli Uffizi e il Corridoio Vasariano sono stati costruiti quasi mezzo millennio fa: sono strutture antichissime e fragili, e le vibrazioni causate dal passaggio dei mezzi pesanti e delle auto sono traumi costanti. È nostro dovere tutelare la struttura oltre che l’aspetto esterno di questo spettacolare monumento architettonico”. 

I lavori sono previsti nelle notti di lunedì, martedì, mercoledì e giovedì prossimo per il rifacimento e consolidamento dell’intonaco delle pareti esterne del ‘cavalcavia aereo’ del Corridoio Vasariano sopra lungarno Maria Luisa de’Medici. Le operazioni, che richiederanno la chiusura del tratto stradale interessato, andranno avanti non stop dalle 21,30 alle 4,30 del mattino. Le prime due notti verranno impiegate per controllare lo stato di conservazione di tutti gli intonaci del cavalcavia e ripristinarne le parti deteriorate. Durante la terza verranno imbiancate le facciate e la quarta notte servirà a posizionare all’interno della muratura 24 sensori per monitorarne gli eventuali micromovimenti interni; i controlli, svolti da specialisti, verranno effettuati ogni due mesi, per due anni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dramma sui binari nel Fiorentino, dove una donna è morta dopo essere stata travolta da un convoglio. Circolazione ferroviaria bloccata per ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Monitor Consiglio

Cronaca