Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE17°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 20 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella in Emilia: i «Rulli Frulli» gli suonano l'Inno di Mameli con pentole e lavatrici

Attualità lunedì 05 luglio 2021 ore 11:10

Sindaci migliori d'Italia, Nardella primo toscano

Il sindaco del capoluogo toscano è lontano dalla vetta ma supera i primi cittadini di Milano e Roma. Le grandi metropoli non brillano per gradimento



FIRENZE — Dario Nardella è fuori dal podio ma è il primo tra i sindaci in Toscana, è Antonio Decaro il primo sindaco d'Italia, sono i dati emersi dal focus de Il Sole 24 ore sul gradimento degli amministratori locali attraverso l'indagine Governance Poll. 

Il sindaco del capoluogo toscano occupa la casella 22 su oltre 100 posizioni con un 57 per cento di gradimento che ricorda il voto elettorale.

In un periodo in cui si discute della "crisi vocazionale" dei sindaci ai quali sono stati fatti i conti in tasca rispetto ad altre posizioni ricoperte nel panorama istituzionale con un carico di responsabilità decisamente inferiore, il gradimento rilevato dal quotidiano economico ha riservato alcune sorprese.

In Toscana Luca Salvetti, sindaco di Livorno perde posizioni e segue di poco Dario Nardella, subito dopo c'è Francesco Persiani, sindaco di Massa, staccato Alessandro Tomasi, sindaco di Pistoia, tutti sopra al 55 per cento, appena sotto c'è Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto. Sulla soglia del 50 per cento ci sono poi Michele Conti, sindaco di Pisa, ed il sindaco Luigi De Mossi di Siena. Sotto al 50 per cento il primo cittadino di Lucca, Alessandro Tambellini mentre Matteo Biffoni è al 48 per cento.

Il podio italiano

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, una delle città meno citate quando si parla di buon governo dei territori, riscuote il 65 per cento delle preferenze, forte anche della riconoscibilità data dal suo ruolo di presidente dell'Anci. Una popolarità non sfruttata forse da Matteo Biffoni che in Toscana guida l'Anci ma è in coda ai suoi colleghi.

Al secondo posto del podio nazionale con il 62 per cento di gradimento c'è Luigi Brugnaro sindaco di Venezia, la città d'arte per antonomasia non certo facile da gestire per la sua conformazione unica in Italia. Al terzo con il 61 per cento Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, a pari merito con Marco Fioravanti primo cittadino di Ascoli Piceno. In coda si trovano Luigi De Magistris sindaco di Napoli e Leoluca Orlando sindaco di Palermo, 

I primi cittadini delle Città metropolitane non brillano, Dario Nardella a Firenze e Virginio Merola a Bologna non superano il 60 per cento ma nomi di peso come Giuseppe Sala a Milano, Virginia Raggi a Roma e Chiara Appendino a Torino non sfiorano il 50 per cento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Magazzini occultati tra le celle frigorifere, scoperti dagli ispettori pesca della capitaneria di Livorno e dai funzionari della Usl di Prato e Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca