Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:05 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 02 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Fiorello corre tra le poltrone: la platea è vuota

Cronaca venerdì 14 luglio 2017 ore 16:07

Due ragazzi indagati per l'aggressione al tassista

Due ventenni i si sono presentati spontaneamente alle forze dell'ordine a poche ore dall'aggressione. Restano gravi le condizioni dell'uomo



FIRENZE — E' stata una lunga notte per i due ragazzi che si sono presentati ieri sera alla stazione dei carabinieri di San Piero a Ponti. Da qui sono stati trasferiti in questura dove sono stati interrogati. A condurre le indagini, fin dall'inizio, sono infatti gli uomini della squadra mobile. 

I due giovani hanno chiesto di essere assistiti da un legale di fiducia nell'interrogatorio condotto dagli agenti. E' stato lo stesso avvocato a confermare che la decisione di presentarsi alle forze dell'ordine è stata presa in modo spontaneo dai due ventenni. I ragazzi avrebbero detto di essere stati gli ultimi a vedere il tassista ma al di là di questo nessuna indiscrezione è emersa sul contenuto dell'interrogatorio. Allo stato attuale sono indagati, pare per lesioni. 

Stando alle immagini delle telecamere di videosorveglianza del taxi, che ieri è stato sequestrato, l'aggressione sarebbe avvenuta all'altezza di piazza Beccaria. Il tassista, sulla base della ricostruzione dei fatti, è riuscito ad avvertire la centrale dell'accaduto e a tornare a casa. Qui, diverse ore dopo, è stato trovato dalla figlia privo di sensi. Portato all'ospedale di Careggi, è stato ricoverato e da allora non si è svegliato. Le sue condizioni sono serie ma vengono definite stabili. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità