Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Anne Hathaway e il vestito troppo stretto: «Aiuto, non riesco a sedermi!»

Sport lunedì 16 gennaio 2023 ore 09:15

​Giro d’Italia d'epoca, via in Toscana, le tappe

L'unica tappa in Toscana con partenza da Lastra a Signa toccherà Firenze, il Chianti e l'Empolese. La ciclostorica si concluderà a Ravenna



LASTRA A SIGNA — Il salone d’onore del Coni al Foro Italico ha ospitato la presentazione del 12° Giro d’Italia d’epoca, alla presenza di Novella Calligaris in rappresentanza del CONI, di Antonino Viti, presidente nazionale ACSI, e di Michela Mora Moretti Girardengo e Gioia Bartali, rispettivamente presidente e vice-presidente del comitato organizzatore del Giro d’Italia d’epoca.  

Il giro prenderà il via da Lastra a Signa il 19 Marzo 2023, seguiranno le tappe ciclostoriche di Carpi (Mo), Rovato (Bs), Ragusa (Rg), Monticelli Terme (Pr), Noci (Ba), Monte Alegre (Brasile), Albiano d’Ivrea (To), Repubblica San Marino, Castellana Coppi (Al), Sao Luiz Paraitinga (Brasile), L’Aquila, Lugo di Romagna (Ra), Belgioioso (Pv), San Floriano del Collio (Go), Foligno (Pg) per concludersi a Ravenna con la Ciclostorica La Divina.

I dirigenti lastrigiani Marco Falsetti, Graziano Firenzuoli, Guglielmo D’Ambrosi e Gianni Taccetti che hanno illustrato la prima tappa della corsa, ed unica in Toscana.

Per il secondo anno di fila, quindi, dopo il successo del 2022, il Gruppo Sportivo Tre Emme di Lastra a Signa presieduto da Antonio e Mauro Caverni, organizzerà la seconda edizione della ciclostorica, manifestazione a carattere nazionale di bici d’epoca denominata “La Lastrense”, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Lastra a Signa e inserita nell’ambito del Giro d’Italia d'epoca, della Coppa Toscana Vintage e del Giro d’Italia U.N.V.S., patrocinata dalla Regione Toscana, dalla Citta Metropolitana di Firenze e dai Comuni di Lastra a Signa, Scandicci, Montespertoli, San Casciano Val di Pesa e Montelupo Fiorentino.

La Ciclostorica “La Lastrense” fa parte delle società amiche del Ciclo Club Eroica, è una manifestazione con biciclette e abbigliamento vintage a partire dagli ultimi anni dell’ ottocento fino al 1987 che rievoca la storia del ciclismo. Si svolgerà su strada e tratti di strade bianche, con ristori lungo il percorso e sapori dell’epoca. E’ una manifestazione di turismo sportivo si svolgerà a Lastra a Signa nei giorni 17, 18 e 19 Marzo 2023 con partenza e arrivo nel centro storico del capoluogo in piazza Garibaldi, dove sarà anche allestito un villaggio sportivo vintage con mostre espositive di bici, foto, maglie di campioni del passato e mezzi storici per coinvolgere e riportare indietro nel tempo tutto il pubblico e turisti presenti.

La ciclostorica si snoderà sulle colline intorno a Firenze toccando i Comuni di Scandicci, Montespertoli, San Casciano e Montelupo Fiorentino, con l’adesione del Touring Club Italiano e della Fiab.

I Ciclostorici potranno scegliere tra quattro itinerari:

PERCORSO “SCANSALAVILLA” KM 31 dislivello Mt 160, una sola salita. Un
settore sterrato.

PERCORSO “ BRAMASOLE” CORTO KM 37 – Dislivello Mt 350
privo di lunghe salite, con strappi più o meno ripidi specie su asfalto.
Sono presenti due settori di strada sterrata. Consigliato adeguamento
pignoni.

PERCORSO “COLLINE” MEDIO KM 47 – Dislivello Mt 544
privo di lunghe salite, ma costellato di strappi più o meno ripidi
specie su asfalto. Sono presenti tre settori di strade sterrate.
Consigliato adeguamento pignoni.

PERCORSO “LA LASTRENSE” LUNGO KM 76 – Dislivello Mt 1.354 – IMPEGNATIVO

Percorso molto mosso e ondulato sia sul piano planimetrico che
altimetrico, privo di lunghe salite, ma costellato di strappi più o meno
ripidi specie su asfalto. Sono presenti circa 13.00 km di strade
sterrate divise in 4 settori. 3 settori in salita e 1 settore in discesa
con fondo stabilizzato e con brecciolino sulla superficie. Consigliato
adeguamento pignoni.

Il giorno precedente alla manifestazione verrà organizzato un evento collaterale inserito in "Marzo Donna”: la “Pedalata Rosa 2023” con la UISP di Firenze, all’insegna del green sport, che partirà da Lastra a Signa e si snoderà lungo la pista ciclabile dell’Arno, toccando anche i comuni di Signa , Scandicci e il parco delle Cascine a Firenze per un totale di 22 chilometri totalmente pianeggianti aperta a tutti. Inoltre, riservato alle sole iscritte a La Lastrense provenienti da località più distanti, “Giro turistico sportivo nella Città di Firenze” per un totale di 36 chilometri (con partenza dalle Pavoniere). 

L’evento è patrocinato dal Comune di Firenze, Scandicci, Campi Bisenzio e Signa. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno