Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 16 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità lunedì 06 luglio 2015 ore 12:24

Visite fiscali, esenzioni per i malati gravi

Lo ha detto il sottosegretario Lotti insieme a Carlotta Filardi, multata per essere andata a fare la chemioterapia nell'orario delle visite fiscali



FIRENZE — Sarà un decreto attuativo del Jobs Act (il n.176) a introdurre l'esenzione per le persone affette da gravi malattie che lavorano nel settore privato. La decisione del governo Renzi è nata dalla vicenda di Carlotta, personal trainer fiorentina di 30 anni che, dopo essersi ammalata di cancro, si è trovata a fronteggiare una situazione paradossale: il medico dell'Inps si è recato a casa sua mentre la giovane era in ospedale per una seduta di chemioterapia. E, non avendola trovata, le ha inflitto una multa da 3.000 euro.

"Pensiamo che a settembre il decreto attuativo diventerà a tutti gli effetti nuova legge dello Stato - ha spiegato ha spiegato il deputato del Pd Federico Gelli, membro della commissione affari sociali della Camera e primo firmatario di una proposta di legge che è confluita nel decreto attuativo 176 del Jobs act. 

La nuova norma prevede che siano esclusi dall'obbligo di rispettare le fasce orarie di reperibilità i dipendenti affetti da patologie che richiedono terapie salvavita, gli infortunati sul lavoro, gli affetti da patologie per cui è stata riconosciuta la causa di servizio, gli affetti da malattie connesse alla propria invalidità.

"Anche questo è riforma del mondo del lavoro" ha commentato il sottosegretario alla presidenza del consiglio Luca Lotti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragico tamponamento tra un tir e un furgone sull'autostrada A1 dove è deceduto un uomo. Sul posto i vigili del fuoco e i sanitari del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità