Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Cronaca mercoledì 13 agosto 2014 ore 14:55

Furti in appartamento, fermata una banda

Servizio di Elena Guidieri

Due cittadini albanesi sarebbero responsabili di una serie di furti tra Grassina e Bagno a Ripoli. La polizia cerca i proprietari degli oggetti



FIRENZE — Approfittavano di case e villette vuote per il periodo estivo, rubavano orologi, gioielli, soldi, oggetti di elettronica, poi si muovevano a bordo di un'automobile rubata. E' questa la ricostruzione dei fatti secondo la Squadra Mobile di Firenze, che dopo settimane di pedinamenti, è riuscita a fermare i due uomini e a recuperare la refurtiva. Ad incastrare i due cittadini albanesi, che si trovavano in Italia con visto turistico, l'automobile rubata durante uno dei furti e utilizzata per mettere a segno gli altri colpi. La polizia ritiene che i due possano aver agito non da soli, ma che siano proprio i due fermati il nucleo forte della banda. Ora la polizia è in cerca dei proprietari degli oggetti rubati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Attualità

Cronaca